Carbon Copy Cloner: la clonazione del vostro hard-disk

di Paolo Petrone 3


ccc icona
Nome: Carbon Copy Cloner 3.1
Categoria: Backup – Licenza: Freeware
Data di rilascio: 24/03/2008 – Piattaforma: PPC/Intel

Prima che Leopard e TimeMachine arrivassero nelle nostre case, il software più apprezzato e più blasonato per il backup gratuito è stato Carbon Copy Cloner.

Nato come vero e proprio software di “clonazione” del nostro hard-disk, Carbon Copy Cloner è un software in grado di effettuare backup e sincronizzazione dei dati e oggi è ancora molto seguito da una marea di utenti Macintosh proprio perchè è in grado di arrivare proprio lì dove non giunge TimeMachine: nel “cloning” dell’intero hard-disk.

Se volete dormire sempre sonni tranquilli, se temete che un giorno il vostro Mac possa non accendersi, se volete avere sempre i vostri dati a portata di mano e avviare il “vostro” Mac partendo da un altro qualsiasi Macintosh, con Carbon Copy Cloner potete effettuare la “copia carbone” del vostro hard-disk su un disco rigido esterno e avere tutto il vostro mondo sempre con voi.


ccc immagine

La funzione più concreta di questa applicazione sta proprio nella sua capacità di clonare un disco fisso su un altro hard-disk, copiando ogni singolo file e creando una replica esatta del file sorgente del vostro Mac. Una funzione decisamente utile per non perdere i propri dati in caso di danneggiamento del proprio computer.

Ma con Carbon Copy Cloner potete anche effettuare regolarmente il backup dei vostri dati. Il software è infatti in grado di farvi scegliere il disco fisso di origine e quello di destinazione e avvia una copia completa di tutti i file (compresi quelli nascosti e quelli protetti di sistema). Se però, per qualche motivo, deciderete di lasciar fuori dalla copia qualche cartella o qualche file, vi basterà deselezionare gli elementi che non vorrete sincronizzare. La massima praticità con il minimo sforzo. Carbon Copy Cloner vi fornirà ampie indicazioni su cosa verrà e cosa non verrà copiato.

In realtà la vera chiave del successo di questa applicazione sta proprio nel suo utilizzo costante. Mentre con TimeMachine potete “tornare indietro nel tempo” direttamente dalla scrivania del vostro Mac nel caso in cui commettiate qualche errore, con Carbon Copy Cloner avete sempre una vera e propria copia di sicurezza del vostro Mac all’interno di un altro hard-disk (anche portatile). E la copia eseguita è anche “bootable“, cioè eseguibile all’avvio del sistema in vece del sistema operativo di default presente sulla macchina che avete acceso. Il vantaggio di questa funzione è incredibile. Se siete a casa di un amico, se siete al lavoro e volete avviare il “vostro Mac“, vi basterà collegare l’hard-disk esterno, tenere premuto “C” e selezionare il vostro disco di avvio.

E Carbon Copy Cloner è decisamente un software di backup superlativo, un software che si spinge oltre i normali backup, backup inutilizzabili se un domani il vostro Mac si dovesse spegnere all’improvviso. Con Carbon Copy Cloner vi basterà invece attaccare il vostro disco fisso portatile, far ripartire il vostro Mac e poter così riparare il vostro computer.

Questa versione 3.1 è stata decisamente migliorata dalla versione 3.0 introdotta per rendere possibile la compatibilità con Leopard. Sono state migliorate le performance del software, corretti diversi bugs e diversi problemi della precedente versione e, aspetto non da poco per un software di backup, aggiunta la localizzazione in italiano (assente nella versione 3.0). Un software consigliatissimo, assolutamente fondamentale per sicurezza e utilità.

Download: http://www.macupdate.com/download.php/7032/download_ccc
Link: http://www.macupdate.com/info.php/id/7032/carbon-copy-cloner#changesContainer_link