Recovery Disc Assitant: una utility per creare una pen drive di recupero per Lion

di Redazione 3

Apple ha rilasciato nelle scorse ore il Lion Recovery Disc Assistant. Si tratta di una utility che è possibile scaricare gratuitamente da Apple.com che consente di creare con pochi semplici passaggi guidati una key USB per il recupero di OS X Lion nel caso qualcosa dovesse andare storto e non si riuscisse ad accedere alla partizione di recupero che la nuova iterazione di OS X crea automaticamente durante il processo di installazione.

Per creare un disco di recupero esterno per Lion, scaricate l’applicazione Lion Recovery Disc Assistant. Inserite un disco esterno, lanciate Lion Recovery Disc Assistant, selezionate il drive dove volete che venga installato e seguite le istruzioni a schermo. Quando Lion Recovery Disc Assistant avrà completato l’operazione, la nuova partizione non sarà visibile nel Finder o in Utility Disco. Per accedere a Lion Recovery, riavviate il computer tenendo premuto il pulsante Option. Selezionate Recovey HD da Startup Manager.

Le note sul sito di Apple fanno sapere che la chiavetta che si può creare è equivalente alla partizione di recupero normalmente generata dall’installer di Lion. Attraverso la partizione è possibile reinstallare il sistema operativo, riparare il disco danneggiato utilizzando Utility Disco, effettuare il recupero da un backup creato precedentemente con Time Machine, o navigare il web con Safari.

Il documento si conclude con due note:

  • Se il computer è stato inviato con Lion, il disco esterno di recupero può essere usato esclusivamente con il sistema che lo ha creato.
  • Se il sistema è stato aggiornato da Mac OS X 10.6 Snow Leopard a Lion, il disco esterno di recupero può essere usato anche con altri sistemi che sono stati aggiornati da Snow Leopard a Lion.

[via]