WWDC 2012, Apple annuncia le date dall’11 al 15 Giugno (ma è già sold-out)

di Gabriele Contilli 3

Circa un paio di ore fa, con un comunicato stampa come di consuetudine, Apple ha annunciato che la sua annuale WorldWide Developers Conference si terrà dall’11 al 15 Giugno presso l’ormai canonico Moscone West di San Francisco. E i 5.000 biglietti sono già sold-out.

Riprendo pari pari dal comunicato stampa:

Nel corso della conferenza di cinque giorni, gli sviluppatori potranno conoscere il futuro di iOS e OS, consentendo loro di creare nuove ed incredibili applicazioni. Il WWDC includerà inoltre più di 100 sessioni tecniche presentate da ingegneri Apple così come i popolari Apple Design Awards, una vetrina con le applicazioni più rilevanti dell’ ultimo anno.

Dopo il salto, qualche dettaglio in più sull’evento (se siete stati così veloci da aggiudicarvi un biglietto).

Anche per il 2012, l’evento non mancherà di aiutare gli sviluppatori a comprendere meglio le potenzialità e le caratteristiche di iOS e OS X (Mountain Lion in particolare), e imparare come ottimizzare le proprie applicazioni per funzionare al meglio.

“Il WWDC di quest’ anno sarà eccezionale e non vedo l’ora di condividere le novità di iOS e OS X Mountain Lion con gli sviluppatori”, ha affermato Philip Schiller, Senior Vice President Worldwide Product Marketing di Apple. “La piattaforma iOS ha creato un’ industria interamente nuova, con fantastiche opportunità per gli sviluppatori del nostro paese e di tutto il mondo.”

Se siete tra quelli che non hanno fatto abbastanza in fretta per aggiudicarsi un biglietto, come al solito Apple non mancherà di pubblicare online tutti i video delle sessioni, così che anche voi possiate imparare qualcosa.

Piccola nota personale: se non ricordo male, il fatto che i biglietti siano esauriti in meno di due ore è una sorta di record o giù di lì. Lo scorso anno, se non vado errato, ci vollero circa 6 ore per il sold-out. Comunque sia, è davvero impressionante.

Per tenervi aggiornati sugli Awards e sui video, eccovi il link alla pagina del WWDC 2012.