Inviare file da Mac ad iOS con Messages

di Andrea "C. Miller" Nepori 2

Inviare file da un Mac ai propri dispositivi iOS è una di quelle operazioni semplici che a quasi 5 anni dal lancio della prima versione dell’OS mobile di Apple è ancora troppo complicata.
Certo, tramite iTunes si possono condividere file dalla schermata app e da quando esiste il sync wireless non serve neppure collegare i dispositivi con il cavo Dock all’USB. Il piccolo problema è che per un’operazione così banale si deve comunque ricorrere ad un pachidermico software di mezzo come iTunes.
In attesa che Apple si decida ad introdurre AirDrop anche su iOS c’è una soluzione rapida che sfrutta una delle caratteristiche più fastidiose di Messages Beta, vale a dire la replicazione di un messaggio su tutti i dispositivi collegati al medesimo account.

Il meccanismo è molto semplice. Aprite Messaggi sul Mac e cliccate sull’icona per la creazione di un nuovo messaggio. Selezionate il vostro contatto digitando le prime lettere del vostro nome nel campo di inserimento del destinatario.
Se ci sono più risultati possibili scegliete l’email associata al vostro Apple ID per inviare il messaggio a tutti i dispositivi, altrimenti potete scegliere il numero di telefono se desiderate inviare il messaggio solamente all’iPhone.

Adesso non vi resta che scrivere il messaggio, copiare e incollare un URL che volete visualizzare su uno dei dispositivi iOS o allegare, tramite un semplice drag & drop nel campo di inserimento testo di Messages, un qualsiasi file leggibile su iOS, compresi file che potrete aprire solo con applicazioni terze come Goodreader.

Premete il bottone d’invio e in pochi secondi, giusto il tempo per un rapido scambio di dati in North Carolina, vedrete comparire il messaggio su tutti i vostri dispositivi compatibili con iMessage e collegati con il medesimo account.
Il meccanismo funziona anche in senso inverso ma solamente per le immagini e gli URL (in quanto semplici link testuali).

Questa non è di certo la soluzione più elegante di questo mondo ed è basata, come già detto, su uno stiracchiamento delle funzionalità del nuovo tool di messaggistica che sostituisce iChat su Mac OS X Lion e Mountain Lion, non certo pensato per assumere il ruolo di clipboard universale. In attesa che Apple ci metta una pezza e ci offra una soluzione migliore, val comunque la pena di sfruttare questa possibilità.

[MacDrifterVIA]