Tutti i video della WWDC 15

di Andrea Corsi Commenta

Il Keynote della WWDC 15 è stato il palco dell'evento più importante per gli sviluppatori di app per iOS 9, OS X 10.11 El Capitan e watchOS 2 ma è stato anche un momento chiave per la presentazione al grande pubblico di servizi come Apple Music e Beats One. Se non siete riusciti a seguirlo, potrete riviverlo grazie a questi video.

Sul palco della WWDC 15 sono stati presentati iOS 9, OS X 10.11 El Capitan, watchOS 2 e Apple Music. A smorzare i toni di un Keynote durato quasi due ore e mezza ci hanno pensato i video, ormai da anni co-protagonisti indiscussi delle performance live di Tim Cook e soci.

Il video completo del Keynote della WWDC 15

Schermata 2015-06-08 alle 18.44.01

Se vi siete persi il Keynote inaugurale delle WWDC 15 non è troppo tardi per ripercorre le tappe di presentazione di OS X 10.11 El Capitan e iOS 9 ad opera di Craig Federighi, watchOS 2, presentato da Kevin Lynch, ed Apple Music, il nuovo servizio di streaming musicale introdotto da Jimmy Iovine è presentato da Eddy Cue.

http://www.apple.com/live/2015-june-event/

Video introduttivo

I video introduttivi danno ormai da qualche anno il via ufficiale alla WWDC. Quello dello scorso anno è stato decisamente “inspiring”. Quello di quest’anno, connotato da un divertente taglio cinematografico, A dir poco esilarante, specialmente nella citazione finale al film “Her”.

https://youtu.be/2QdMcf1TwkY

Apple Music – History of Sound

Solitamente per ogni lancio di nuovo prodotto/servizio che si rispetti non può mancare un video che ne enfatizzi la portata rivoluzionaria e l’elemento di rottura col passato. In questo caso Apple ha voluto presentare Music come naturale evoluzione di un processo di perfezionamento della fruizione di contenuti musicali iniziato nel 1888 coi primi grammofoni. Video decisamente riuscito, che fonde alla perfezione gusto vintage e modernità.

Apple Music Worldwide

Beats One, la nuova web radio mondiale Apple integrata in Apple Music, ottiene un suo personale spazio tra i video promozionali Apple. Il Keynote di ieri sera dopotutto ha chiarito molte cose: il brand iTunes è praticamente morto (è stato rimosso anche dalla Homepage del sito Apple.com/it) e Beats, marchio ancora molto popolare, si trasformerà nella radio multigenere più cool e curata del mondo.

The App Effect

Com’era il mondo prima di App Store e delle app? Un mondo meno movimentato, dove le persone avevano ancora il tempo di guardarsi in faccia mentre camminavano in posizione eretta. Ma adesso tutto è cambiato e c’è un’app per tutto e, quando non c’è, la vorremmo. Esse spaziano dalla fruizione di contenuti multimediali, alla fotografia, alla creazione di filmati, all’istruzione, all’econonomia e alla finanza.

In alcuni casi tra le numerose app presenti su App Store ce ne sono alcune artefici di veri e propri piccoli miracoli. Ci riferiamo a Project Ludwig, app in grado di fornire un feedback tattile a bambini sordi, dando loro la possibilità di suonare strumenti virtuali. Apple celebra in questo video i 100 miliardi di download su App Store, che hanno cambiato veramente il mondo in cui viviamo.

Apple Music – Music needed a home… so we built it one.

Apple si è sentita portavoce della necessità di dotare la musica di una nuova casa: Apple Music, una casa dove fosse rispettata e valorizzata, non un tugurio come Google Play Music, Spotify o Pandora. Parola di Trent Reznor. Una casa sontuosa, ma al contempo minimale, dove anche il più piccolo degli artisti può ricevere il successo che merita. Una casa con b1, Beats One, la nuova radio mondiale Apple, Connect e Discover.