iPad Pro avrà uno stilo Bluetooth e NFC

di Lorenzo Paletti Commenta

Oltre a ForceTouch, il fantomatico iPad pro da 13 pollici sarà venduto con uno stilo Bluetooth sensibile alla pressione. Il dispositivo dovrebbe anche montare un ingresso Lightning e un secondo ingresso USB tipo C come quello del nuovo MacBook.

12761-6963-131209-Pencil-0-l

Apple starebbe realmente lavorando ad un “iPad Pro” con display da 12.9 pollici. Secondo quanto raccontano alcune fonti interne all’azienda di Cupertino, il nuovo tablet dovrebbe includere anche uno stilo Bluetooth sensibile al tocco, il supporto a ForeTouch e un connettore USB tipo C come quello montato sull’ultima generazione di MacBook.

A scoprire questi dettagli è stato AppleInsider. Non è ancora chiaro quale sarà il nome ufficiale di questo prodotto, e non è nemmeno evidente quale sia la data di lancio prevista da Apple.

La fonte di AppleInsider ha spiegato che Apple dovrebbe includere un chip NFC nel nuovo iPad, anche se sembra improbabile che questa funzione permetterà agli utenti di iPad Pro di pagare con il loro ingombrante tablet. Sembra invece più sensata la tesi secondo cui il chip servirà per trasformare iPad Pro in un terminale in grado di ricevere pagamenti con Apple Pay.

L’inclusione di un chip NFC permetterebbe anche di semplificare l’abbinamento del dispositivo con altri accessori, come Apple Watch, iPhone o come lo stile Bluetooth che dovrebbe essere venduto insieme al tablet.

La fonte di AppleInsider spiga anche che le dimensioni di questo iPad permetteranno di creare un nuovo tipo di display sensibile al tocco in grado di diminuire ulteriormente la latenza della risposta dello schermo. Apple progetta di puntare molto su questa feature in abbinamento allo stilo Bluetooth.

Voci di un possibile stilo Apple erano cominciate a circolare già nei primi mesi di questo anno, pubblicate dal sempre affidabile analista di KGI Securities Ming-Chi Kuo.

Lo stilo, secondo la fonte, dovrebbe essere in grado di riconoscere l’intensità della pressione sullo schermo, e lo stesso display dovrebbe integrare la tecnologia ForceTouch che Apple ha lanciato su Apple Watch e recentemente integrato nei trackpad di MacBook e MacBook Pro con Retina Display da 13’’.

A confermare la forma dei case comparsi negli scorsi mesi in Cina, il nuovo iPad Pro dovrebbe integrare una porta Lightning e un secondo connettore: la USB tipo C uguale a quella montata sul nuovo MacBook e sull’ultima generazione di Chromebook Pixel.

Come era quasi scontato, la fonte di AppleInsider ha anche confermato che il nuovo iPad Pro monterà un processore AX di nuova generazione, più potente del recente A8X montato da Apple su iPad Air 2.

[via]