Civilization V: Brave New Worlds, l’espansione disponibile anche per Mac

di Lorenzo Paletti Commenta

BNWAvailableNow-BigBanner-Template

Civilization V: Brave New World sarà rilasciato tra poche ore anche per Mac. L’ultima espansione del celeberrimo gioco di Sid Meier sarà distribuita anche per OS X domani, venerdì 12 luglio. Insieme a nuove civiltà, meraviglie e unità, il gioco introduce anche il commercio internazionale e si concentra su elementi culturali e diplomatici.

Civilization V, rilasciato nel 2010, rappresenta solo l’ultimo dei titoli di questa celeberrima serie inaugurata nel 1991. Obiettivo del gioco è quello di “costruire un impero che possa resistere alla prova del tempo” in un ambiente strategico a turni, dove ogni giocatore rappresenta una etnia o una nazione. Cominciando con la fondazione di un piccolo insediamento, il giocatore deve cercare di allargare la propria influenza, sia tramite guerre e violenza, sia attraverso l’evoluzione tecnologica e la supremazia culturale.

Brave New World, annunciato a marzo di quest’anno, sarà disponibile su OS X a partire da domani, mentre è stata rilasciata per PC solo qualche giorno fa, il 9 luglio.

Sono nove le nuove civiltà introdotte, ciascuna con il proprio leader:

  • Casimiro III, Polonia
  • Pedro II, Brasile
  • Ashurbanipal, Assiria
  • Shaka, Zulu
  • Maria I, Portogallo
  • Gajah Mada, Indonesia
  • Ahmad Al-Mansur, Marocco
  • Enrico Dandolo, Venezia
  • Pocatello, Shoshone

Mentre otto sono le nuove meraviglie che il giocatore potrà costruire (Partenone, Broadway, Globe Theater, gli Uffizi, il Red Fort, Prora, Borobudur e Motherland Calls). L’espansione ha ricevuto ottime recensioni dalla critica. IGN ha definito Brave New Worlds: “la migliore espansione di Civilization mai creata”, e l’introduzione di nuove civiltà mai viste prima nella serie (fatta eccezione per Portogallo, comparso già due volte, e Zulu) farà certamente piacere ai giocatori del titolo. Soprattutto a quanti cercano la vittoria diplomatica, considerata l’aggiunta di meccaniche legate a turismo, archeologia, e costruzioni estreme.