Bloomberg: Apple sapeva dei problemi all’antenna di iPhone 4 un anno fa, Cupertino nega

di Andrea "C. Miller" Nepori 19

Apple era a conoscenza dei possibili problemi di ricezione dell’antenna di iPhone 4 già un anno fa e un ingegnere dell’azienda aveva messo in guardia Steve Jobs sulle implicazioni di un design così ardito. E’ la tesi di un articolo di Peter Burrows e Connie Guglielmo pubblicato da Bloomberg.

Una fonte vicina ad Apple avrebbe confermato che lo scorso anno l’ingegnere Ruben Caballero, in forza a Cupertino, avrebbe sconsigliato l’utilizzo di un design con antenna “a vista” come quello implementato su iPhone 4, suggerendo la possibilità di complicazioni nell’uso quotidiano di una simile soluzione hardware.

Steve Dowling, portavoce Apple, non ha commentato la notizia e si è rifiutato di rendere disponibile Caballero per un intervista con i giornalisti di Bloomberg. In compenso Apple ha sbugiardato il report concedendosi ad Ikari Iwatari Kane, giornalista “amica” che lavora per il Wall Street Journal.

Sfidiamo Bloomberg BusinessWeek a produrre qualcosa di più di un rumor per garantire la veridicità di quanto affermato. Non è semplicemente vero.

Secondo una seconda fonte di Bloomberg anche un carrier partner di Apple per la commercializzazione del dispositivo avrebbe espresso delle perplessità sul design del nuovo iPhone prima del lancio del 24 giugno scorso. Probabile però che in questo caso i dubbi siano sorti dopo la presentazione ufficiale del dispositivo, e non prima.

Il report di Bloomberg ha un po’ il sapore dello scoop stiracchiato, perché il resto dell’articolo, che affida il succo della questione ai primi tre o quattro paragrafi, non è altro che una mera collazione di ciò che già si è detto e ridetto sulla questione, puro background.

Che un ingegnere, un anno fa, abbia espresso dei dubbi su un possibile design flaw nel corso della fase di progettazione non è certo nulla di straordinario. Non abbiamo idea, del resto, dello stato in cui fosse il design dell’antenna di iPhone 4 in quel momento. Non sappiamo neppure che ruolo abbia il senior engineer Ruben Caballero all’interno dell’azienda. Quel che viene fuori è un altro pezzo, l’ennesimo, che cerca di incassare un po’ sulla scia del problema dell’antenna di iPhone 4, l’hot topic del momento a cui si spera che Apple, questa sera, dia definitivamente una spiegazione ufficiale.

E forse è proprio in vista del “disvelamento” imminente che Apple ha deciso di agire diversamente dal solito contraddicendo in maniera esplicita un report giornalistico e concedendo un commento ad una testata fidata, per di più rafforzando il succo dell’articolo, in cui si asserisce che l’azienda non procederà ad un recall degli iPhone 4.