Apple Music, raggiunti i 20 milioni di utenti paganti

di Luigi De Girolamo Commenta

Apple Music protagonista di importanti novità, visto che in questi giorno sono stati raggiunti i 20 milioni di utenti paganti. Ecco cosa c'è da sapere a tal proposito

Apple Music

Il 2016 per Apple è stato senza dubbio un anno positivo, pur non raggiungendo vendite record con i propri dispositivi. Inoltre l’azienda di Cupertino si sta preparando alla grande per il nuovo anno che sarà ricco di novità rivoluzionarie. C’è però un altro obiettivo che sta molto a cuore alla casa di Cupertino e si tratta di arrivare in poco tempo ai 100 milioni di utenti paganti su Apple Music.

L’inizio è stato senza dubbio positivo, visto come alla soglia del 2017 si sia arrivati a ben 20 milioni di utenti e non è una cifra di poco conto per questa piattaforma di streaming musicale nata appena diciotto mesi fa. Indubbiamente nell’ultimo periodo c’è stato un grande balzo in avanti per Apple Music che, dai 13 milioni di utenti paganti di Aprile, è arrivata ai 20 milioni di Dicembre.

Ciò significa che sempre più persone sono attratte dalla musica offerta da questa piattaforma, ma non solo. Infatti Apple Music garantisce anche a giovani talenti della musica internazionale di entrare a far parte delle più grandi classifiche musicali. Tra l’altro Apple ha contribuito a rendere ancor più di successo gli album americani che al momento stanno spopolando in tutto il mondo.

Apple Music è più di una semplice piattaforma di streaming musicale, è un mondo che fa della musica lapropria vita, grazie anche alla collaborazione con diverse case discografiche. E’ chiaro come ormai il mercato musicale sia cambiato totalmente, si sia evoluto anch’esso al mondo della tecnologia e diventa importante per chi ha intenzione di sfondare in quest’ambiente poter avere l’appoggio di piattaforme come Apple Music. L’idea dell’azienda americana è quella di raggiungere quanti più utenti possibili e poter fare di Apple Music la regina assoluta dello streaming musicale.