WWDC: MacBook Pro e Air con processori Haswell?

di Lorenzo Paletti 1

apple_notebook_lineup_feb13

Sembra che la WWDC di quest’anno sarà incentrata principalmente sul software. OS X 10.9 e iOS 7 dovrebbero occupare la maggior parte della presentazione, ma potrebbe arrivare anche qualche sorpresa in ambito MacBook. Almeno secondo il (non sempre affidabile) Digitimes.

Stando a quanto scritto dalla testata asiatica, Apple avrebbe avviato la produzione di una nuova generazione di MacBook da essere lanciata sul mercato nel prossimo futuro. L’ordine piazzato da Apple presso i produttori di componenti orientali sarebbe del 20% più sostanzioso dell’ultimo. Scrive il Digitimes:

I nuovi MacBook avranno solo miglioramenti tecnici con la nuova piattaforma Haswell di Intel e dovrebbero essere presentati da Apple durante la Worldwide Developers Conference (WWDC) a giugno, dicono le fonti.

Lo scorso mese l’analista di KGI MingChi Kuo, che possiede una qualche sorta di sfera di cristallo, aveva sostenuto che Apple avrebbe aggiornato questa estate i suoi MacBook Pro ed Air con l’aggiunta dell’ultima generazione di processori Intel. La WWDC, che si aprirà con il keynote di Tim Cook e soci, si apre il prossimo 10 giugno, e Kuo ha dimostrato di azzeccarci lo scorso anno, quando aveva correttamente previsto il programma di lancio della nuova generazione di MacBook Pro con Retina Display.

Kuo sostiene che i nuovi modelli di Air e Pro non-retina saranno disponibili sugli scaffali pochi giorni dopo la WWDC. Di certo si tratta di un periodo sorprendentemente calmo, considerata la quantità di novità che si attendono nei prossimi mesi. Tolto qualche rumor riguardo il display del tanto vociferato iWatch, poco o nulla sappiamo di iOS 7 e OS X 10.9. I due sistemi operativi, che hanno fatto sentire la loro presenza sui registri di diversi siti Internet, sono ancora blindati a Cupertino.

[via]