Yahoo ridisegna Flickr, regala 1TB di memoria, e acquista Tumblr

di Lorenzo Paletti 1

55-48353-new_flickr-1369087341

Yahoo non se la passa bene, dopo avere acquistato Tumblr, ha annunciato un nuovo design per Flickr. Nel tentativo di trasformare questi due servizi in una fontana della giovinezza, ecco come è stato rivisto il servizio di condivisione fotografica più famoso della rete.

Il cambiamento principale nel design delle pagine di Flickr riguarda la quasi totale rimozione dello spazio bianco che prima dominava il sito. Ora, al suo posto, le immagini sono state ingrandite a formare dei mosaici che riempiono l’intera finestra del browser, mentre anche le pagine degli utenti sono state riviste per dare maggiore risalto agli scatti fotografici.

Ad attirare nuovi (e vecchi) utenti, non è solo il design, ma anche l’opportunità di utilizzare fino ad 1TB di spazio fornito gratuitamente per le proprie fotografie. Si tratta di un grande passo avanti rispetto al passato, quando gli utenti erano limitati riguardo l’upload mensile di fotografie e il numero di immagini visibili. Flickr permette anche il caricamento di video fino ad una lunghezza massima di 3 minuti in FullHD:

“Noi di Flickr crediamo che dobbiate condividere le vostre immagini alla piena risoluzione, così che i momenti possano essere rivissuti con la loro qualità originale. Non c’è limite di pixel, non ci sono formati tagliati, non c’è memoria che non basti. Stiamo dando spazio per respirare alle vostre foto, e a voi spazio per caricare un numero sempre maggiore di fotografie e video, il tutto gratuitamente. Quanto è grande un terabyte? Potreste scattare una fotografia ogni ora per i prossimi 40 anni, prima di riuscire a riempirlo. E sì, è proprio gratuito”.

Per rimuovere la pubblicità dal sito, gli utenti dovranno pagare 50 dollari, mentre per avere 2TB di spazio disponibile sarà necessario pagare 500 dollari all’anno.

Flickr ha assunto un ruolo sempre maggiore nella condivisione fotografica da quando ognuno porta in tasca, anche involontariamente, una fotocamera sul proprio smartphone. Non stupisce quindi che, in cima alle classifiche delle macchine fotografiche più utilizzate su Flickr, ci siano proprio gli smartphone di Apple.

[via]