iPhone 3G con 3: niente da fare

di Andrea "C. Miller" Nepori 15

Niente iPhone con 3 Italia, almeno per i prossimi mesi. In molti hanno aspettato settembre e si sono trattenuti dall’acquisto di un iPhone con TIM e Vodafone dopo che agli inizi di luglio Vincenzo Novari, AD di H3G Italia, aveva promesso che a fine estate il melafonino sarebbe arrivato in Italia anche con Tre. Settembre è passato e dell’iPhone di 3 non si è saputo più nulla. Ora arriva da parte di un portavoce dell’azienda la conferma di ciò che temevamo: “Apple ha detto no“.

Tre era davvero l’ultima spiaggia per chi non ha voluto accettare il ricatto del duopolio TIM-Vodafone, nella speranza che Novari non stesse soltanto cercando di scombinare le carte a pochi giorni dal lancio ufficiale di iPhone 3G.  Tre Italia accolla ovviamente il peso della decisione ad Apple che avrebbe rifiutato seccamente di concedere ad un terzo operatore nel medesimo paese di vendere iPhone 3G. Ma siamo sicuri che ora Tre non si trovi a dover giustificare una situazione che l’azienda già poteva prevedere? E ancora, siamo sicuri che “le mail” scambiate fra Novari e Jobs a loro volta giustificassero quelle affermazioni durante l’intervista?

Tre ci tiene però a sottolineare che al momento offre le migliori tariffe sul mercato, anche per il traffico voce e dati con iPhone. Una magra consolazione per chi abbia già speso 500€ (o 570€) per l’acquisto di un iPhone sbloccato con Vodafone o TIM. Qualche giorno fa ci eravamo interessati della questione iPhone e Tre per analizzarla da vicino e avevamo lasciato aperto un piccolo spiraglio di speranza. Oggi purtroppo arriva la doccia fredda che in molti speravamo di non subire.

Voi che ne pensate? Apple non ha interesse a concedere iPhone ad un terzo operatore in un mercato relativamente piccolo come quello italiano oppure Tre ha tirato un po’ troppo la corda promettendo qualcosa che sapeva di non poter garantire?

[via]