iPhone 2020, nuovi rumors sul design rivoluzionario

di Gio Tuzzi Commenta

Emergono dal web nuove ed interessanti informazioni riguardanti gli iPhone 2020, i prossimi top di gamma che Apple presenterà durante il 2020 e che potranno contare su differenze sostanziali rispetto agli attuali device in commercio.

Quando a settembre c’è stato il classico keynote della mela morsicata, in molti sono rimasti un po’ perplessi dall’estetica dei nuovi iPhone 11, considerati troppo simili ai device precedenti, con l’unica particolarità relativa al quadrato che racchiude i sensori della fotocamera posteriore. Questo escamotage estetico tra l’altro non è stato del tutto apprezzato dagli amanti di Apple, ma nonostante ciò gli iPhone 11 stanno riscontrando un ottimo successo, grazie soprattutto ad un comparto tecnico di elevata fattura.

iPhone 11

La rivoluzione estetica di Apple con gli iPhone 2020

Come però accennato in diversi post precedenti, la vera rivoluzione del mondo iPhone arriverà con gli iPhone 2020, saranno sempre tre dispositivi, ma finalmente potranno contare su un design totalmente diverso. E’ su questo aspetto che Apple punterà tanto per garantire maggiore appeal ai nuovi iPhone 2020, poter finalmente far registrare dati di vendita record come ai tempi d’oro, quando la concorrenza non era così agguerrita e spietata. Molti amanti del marchio Apple infatti puntano sull’estetica dell’iPhone, ma l’azienda ha sempre lasciato trascorrere tre anni, prima di procedere ad una nuova rivoluzione di design. Il prossimo anno sembra essere quello giusto, quello in cui le novità avranno finalmente spazio in tutti i settori, con innovazioni tecnologiche che potranno migliorare notevolmente l’interesse verso questi iPhone 2020. Finalmente si potrà contare sulla connettività 5G, con chipset realizzati però da Qualcomm e non più di stampo Apple, ma sarà l’estetica ad essere totalmente rinnovata.

Il design dell’iPhone 4 d’ispirazione per gli iPhone 2020

Stando infatti alle ultime notizie in arrivo dal web, gli iPhone 2020 potranno contare anche su un display molto più ampio, con riduzione notevole del Notch, che comunque sarà presente ed un design molto più squadrato. L’idea è quella di ridonare le forme che hanno più affascinato gli utenti in questi anni, ossia quelle dell’iPhone 4, è da qui che dovrebbe prendere spunto Apple per l’estetica dei nuovi iPhone 2020, ma chiaramente con accorgimenti differenti. Non si ha intenzione di fare un copia incolla, ma di poter garantire comunque all’utente qualcosa di nuovo che dovrà essere più che appetibile. Staremo a vedere cosa Apple ci regalerà.