iPad e iPhone 2020, in arrivo i nuovi sensori AR

di Gio Tuzzi Commenta

Nuove voci arrivano dal mondo Apple e riguardano nel dettaglio i prossimi iPad ed iPhone 2020 che punteranno anche su nuovi sensori AR.

Nelle ultime ore c’è stato a quanto pare un meeting all’interno dell’azienda Apple in cui si sono sviluppati temi interessanti riguardanti il prossimo visore AR che la stessa casa di Cupertino ha intenzione di realizzare per i prossimi anni. Nel dettaglio però questo visore per la realtà aumentata non sarà realizzato prima del 2022, ma c’è l’intenzione di poter sfruttare questa nuova tecnologia proveniente dai sensori AR prima sugli iPad e sugli iPhone. A tal proposito Mark Gurman di Bloomberg è convinto come gli iPad ed iPhone 2020 potranno contare sui nuovi sensori AR che, insieme alla connettività 5G, caratterizzeranno la vera novità di Apple per i dispositivi del prossimo anno.

iPad Pro

L’iPad Pro 2020 sarà il primo device con nuovi sensori AR

Nel dettaglio l’azienda di Cupertino sta lavorando per realizzare una gamma di dispositivi con realtà aumentata e realtà virtuale che saranno basati su nuovissimi sensori 3D. Il debutto di tale tecnologia dovrebbe avvenire proprio nella prima metà del 2020 e farà capolino prima sui nuovi iPad, in particolare sull’iPad Pro di nuova generazione e poi giungere sugli iPhone 12 previsti per il prossimo autunno. Più nel dettaglio Mark Gurman ha parlato di un nuovo iPad Pro che sarà rilasciato nella prima metà del 2020 ed includerà un nuovo modulo con due sensori della fotocamera e un piccolo foro per il sistema 3D, in modo da consentire agli utenti di poter creare ricostruzioni tridimensionali di stanze, oggetti e persone. Questo sensore 3D sarà poi integrato anche sugli iPhone di fascia alta che usciranno nell’autunno del 2020, insieme a funzionalità 5G.

Quando saranno disponibili i nuovi visori AR e VR di Apple?

Al momento oltre mille ingegneri stanno lavorando a questi sistemi AR e VR di stampo Apple, ma per i visori bisognerà attendere almeno la fine del 2021 e l’inizio del 2022 e sarà un dispositivo incentrato sui giochi, sulla visualizzazione di video e riunioni virtuali. A partire poi dal 2023 si punterà anche su un design ultra moderno con occhiali più leggeri. Apple quindi sta lavorando ad un sistema di sensori 3D molto più avanzato rispetto all’attuale Face ID e potrebbe arrivare anche un nuovo sistema operativo che apparterrà al mondo dei visori e sarà denominato rOS. Staremo a vedere se sarà così.