AT&T: nessun iPhone 5 a giugno o luglio

di Lorenzo Paletti Commenta

Si è letteralmente perso il conto delle indiscrezioni e dei rumors comparsi sulla rete nelle scorse settimane a proposito di un “ritardo” nel lancio di iPhone 5. Come se i precedenti report non bastassero, ora anche il carrier statunitense che per primo ha avuto l’esclusiva di iPhone, AT&T, avrebbe confermato che non è previsto alcun nuovo smartphone made in Cupertino per i mesi estivi.

A riportare la notizia è MacRumors. La fonte è un lettore del sito, che ha contattato AT&T dopo avere notato un cambiamento nelle condizioni del suo contratto: la data per il rinnovo dell’abbonamento con un passaggio ad un nuovo iPhone era stata spostata in avanti di 5 mesi.

Insospettito dalla cosa il lettore ha telefonato ad AT&T e si è sentito rispondere così:

Apple ci ha informati che non hanno intenzione di rilasciare un nuovo iPhone a giugno o luglio, anche se ci sarà una nuova versione in futuro. Sfortunatamente non ci è stato dato un periodo preciso per la release del telefono. Pubblicheremo le informazioni sul nostro sito non appena saranno disponibili a noi.

Onestamente sembra sospetto che un utente possa scoprire con tanta semplicità che Apple, notoriamente maniaca in quanto a segretezza, non ha intenzione di lanciare un nuovo smartphone la prossima estate. Ad aumentare i sospetti sulla mail è l’evidente menzogna secondo cui AT&T aggiornerebbe prontamente il proprio sito non appena Apple desse conferma della data di lancio di un nuovo iPhone.

Lo stesso dicasi per l’affermazione sull’uscita certa di un nuovo modello. Apple non ha mai confermato con così largo anticipo l’esistenza di un nuovo prodotto. Non è difficile supporlo, ma non vi saranno di sicuro conferme preventive, tanto più che iPhone 4 bianco e iPhone Verizon sono sugli scaffali da poche settimane e potrebbero vendere di meno se i possibili acquirenti sapessero che è previsto entro tempi ragionevoli un upgrade del dispositivo.

[via]