iPad Air e iPad mini, lo schema completo dei prezzi

di Redazione Commenta

Per una volta possiamo annoverare fra le novità di un evento Apple la buona notizia di un abbassamento dei prezzi italiani dei prodotti aggiornati. E’ il caso dei MacBook Pro Retina ma anche e soprattutto quello degli iPad.
Il line-up dei tablet si allarga con l’introduzione del nuovo iPad Air e del nuovo iPad mini con Retina Display ma rimangono disponibili anche iPad 2 e iPad mini di vecchia generazione, che assieme contribuiscono ad abbassare il “prezzo d’ingresso del prodotto”.

nuovi ipad

iPad Air parte da 479€ in versione 16GB Wi-Fi, come il modello precedente, ma la vera novità è che ora la differenza con il modello immediatamente superiore comporta un esborso di 90€ in più. Prima erano 100.
Altra notizia importante è l’abbassamento del prezzo del vecchio iPad mini, da 329€ a 299€, quei 30€ che secondo molti Apple avrebbe dovuto tagliare fin da subito. A quanto pare il numero di iPad venduti fino ad oggi e i conti dell’azienda hanno dato ragione a chi fa i prezzi in quel di Cupertino.

A tirare su il prezzo del’iPad mini ci pensa la versione con Retina Display, che parte direttamente da 389€. Interessante anche in questo caso la differenza di 90€ con il modello base del mini di vecchia generazione e la scelta encomiabile di non applicare, per una volta, il cambio 1:1 dollaro-euro, visto che lo stesso modello costa 399$ negli States.

Ecco di seguito uno schema completo del line-up Apple con i prezzi di tutti i modelli iPad attualmente disponibili.

Nuovi iPad schema prezzi

iPad mini con Retina display sarà disponibile a partire dalla fine di novembre mentre l’iPad Air arriverà in numero enorme di paesi, Italia compresa, dal primo novembre prossimo.