IDG: il 91% dei professionisti usa iPad

di Lorenzo Paletti Commenta

Il lancio di iPad ha rappresentato una vera rivoluzione nella fruizione dei contenuti disponibili sula rete e non solo. Quanti dubitassero ancora della portata del fenomeno dovrebbero leggere la ricerca di IDG pubblicata ieri chiamata “iPad for Business 2012”. Il sondaggio mostra come tanto in ambito professionale quanto consumer gli utenti di iPad utilizzino il tablet principalmente per la visualizzazione, e non per la creazione, di contenuti.

Professionisti dell’IT e dell’industria usano certamente i loro iPad a casa. Ma differentemente dalla maggior parte degli utenti, usano ancora i loro dispositivi in modo altrettanto intenso sul posto di lavoro. In un ulteriore, decisivo, cambiamento nel comportamento dell’utilizzo da parte degli utenti, i professionisti dell’IT e dell’industria sfruttano i loro dispositivi su strada molto più frequentemente che in qualsiasi altro luogo.

Strade, aeroplani e trasporti pubblici stradali sono i primi luoghi dove iPad viene utilizzato dai professionisti. Il 79% degli intervistati ha confermato di utilizzare sempre iPad in viaggio e il 59% ha detto di utilizzare spesso o sempre il dispositivo in modalità offline. Il 76% degli intervistati utilizza iPad per leggere contenuti, mentre il 73% utilizza il tablet di Apple per la lettura di news.

Ciònonostante iPad non è ancora riuscito a sostituire l’utilizzo dei computer sul luogo di lavoro: iPad non ha spinto la maggioranza dei professionisti dell’IT e dell’industria all’abbandono di qualsiasi altro dispositivo. Solo il 12% degli intervistati conferma di avere sostituto con iPad il proprio computer portatile. Mentre solo il 6% ha dichiarato di avere sostituito il proprio PC con iPad.

La situazione si fa quindi scomoda per Android, che ancora fatica a prendere piede nel settore delle imprese, dove, sempre secondo la ricerca di IDG, l’83% degli intervistati si dichiara fedele ad Apple e ai suoi dispositivi.

[via]