iOS in the Car in funzione in un video

di Lorenzo Paletti 1

iOS in the Car non è ancora una realtà. Presentata lo scorso autunno insieme ad iOS 7, la funzione che consente di utilizzare l’interfaccia del proprio iPhone sul display di una automobile si fa ancora attendere. Ma possiamo vederne una anteprima video già oggi.

La scorsa settimana Steven Throughton-Smith aveva pubblicato alcune immagini in cui veniva mostrata l’interfaccia di iOS in the Car. Ora pare che la funzione (che Apple continua a dire arriverà presto) possa essere testata su un Mac tramite iOS Simulator tramite una funzione che non è attiva di default.

Lo schermo dell’automobile è rappresentato da una finestra separata, rispetto a quella di iPhone, con una risoluzione di 800×480. Throughton-Smith ha spiegato, in una nota rilasciata insieme al video appena pubblicato, che iOS in the Car supporta diverse risoluzioni per gli schermi esterni, controlli hardware, input vocali e tramite schermo sensibile al tocco.

E se vi state chiedendo per quale ragione iOS in the Car stia tardando, la risposta arriva da Jessica Lessin tramite le pagine di The Information. Secondo la giornalista, iOS in the Car non avrebbe trovato un team preparato ad Apple a causa della sua natura ibrida. Il servizio, infatti, non è strettamente legato allo sviluppo di iOS, e allo stesso tempo non è parte di un nuovo hardware. Per questa ragione i dirigenti di Cupertino si sarebbero trovati tra le mani questa patata bollente senza sapere bene come amministrarla.

Lessin spiega che il team che ha lavorato prima della WWDC dello scorso anno è stato messo alle strette per avere del codice funzionante in tempo per la presentazione, ma il progetto è rimasto nella fase di coming soon a lungo perché non esiste un gruppo specializzato per questo genere di lavoro ad Apple.

[via]