iPhone 5, necessario l’aggiornamento ad iOS 10.3.4 entro il 3 novembre

di Gio Tuzzi Commenta

Una notizia molto importante è stata diffusa in queste ore e riguarda i possessori dell’iPhone 5, smartphone di vecchia data che però risulta essere utilizzato ancora da moltissimi utenti.

Sono ormai passati sette anni dal suo arrivo sul mercato, Apple ne ha fatti di passi da gigante da allora nel mondo della tecnologia, ma c’è chi ancora non ha intenzione di cambiare il proprio iPhone 5 con un altro device. A tal proposito è fondamentale però sapere come sia assolutamente necessario aggiornare questo dispositivo al sistema operativo iOS 10.3.4 entro il 3 novembre. Ciò significa che mancano ancora pochi giorni per poter aggiornare il proprio iPhone 5 alla realease richiesta da Apple, ma perché risulta essere così importante farlo?

iPhone5

Perché aggiornare urgentemente l’iPhone 5 ad iOS 10.3.4?

Il punto ruota intorno ad un problema piuttosto grave che riguarda il GPS, un bug emerso già durante l’estate e che continua a persistere su questo iPhone 5. Non si tratta però solo di un problema di rilevazione non corretta della posizione o dell’orario del GPS, come accaduto per altri dispositivi Apple, ma nel caso dell’iPhone 5 la situazione risulta essere notevolmente più grave. Infatti l’impossibilità di rilevare correttamente l’ora del GPS a partire da poco prima dell’1:00 del 3 novembre prossimo, causerà problematiche piuttosto gravi per i possessori dell’iPhone 5. Non ci sarà solo una mancata precisione della posizione del GPS, ma non sarà più possibile utilizzare applicazioni fondamentali per tale device come l’App Store, iCloud, le mail, la navigazione web e tutte le altre app che dipendono dalla data e dall’ora corrente. Mancheranno insomma tutte le funzionalità essenziali per tale dispositivo. Apple quindi sta invitando gli utenti possessori di iPhone 5 ad effettuare immediatamente l’aggiornamento ad iOS 10.3.4, proprio per evitare poi di ritrovarsi con un device inutilizzabile.

Dopo il 3 novembre si può puntare sull’update manuale

Chi non lo farà entro il 3 novembre, potrà procedere anche in maniera manuale attraverso un Mac o un PC qualsiasi, purché lo si effettui. Questa situazione potrebbe anche indurre i vari utenti a cambiare finalmente il proprio iPhone 5 e puntare su iPhone più recenti ed aggiornati, ma chi non ha intenzione di farlo, deve necessariamente occuparsi di questo aggiornamento per rendere ancora funzionante l’iPhone 5.