iOS 14, dal codice spunta un’immagine dell’iPhone 12 con scanner LiDAR

di Gio Tuzzi Commenta

In queste ore è stato possibile scovare qualche dettaglio più interessante sui prossimi iPhone 12 grazie al codice di iOS 14, prossimo aggiornamento in arrivo del sistema operativo a marchio Apple.

Ciò però che lascia pochi dubbi è la presenza di un’immagine dell’iPhone 12 che evidenzia come sarà costituito il comparto fotografico principale delle varianti più performanti pronte ad approdare sul mercato. Il tutto è stato scovato dai colleghi di Concepts iPhone, che già erano stati i primi a mostrare alcuni leak appartenenti all’iPhone 12, ma questa volta sembrano esserci davvero pochi dubbi su come si presenterà il modulo fotografico posteriore del prossimo top di gamma di casa Apple.

iPhone 12

I nuovi iPhone 12 con lo scanner LiDAR

In genere, quando spuntano gli indizi dai codici di un nuovo aggiornamento del sistema operativo, ci sono pochissimi dubbi sulla loro veridicità. E’ quindi assolutamente probabile che i nuovi iPhone 12, quelli che si ritroveranno con un comparto tecnico più all’avanguardia, saranno animati da questo comparto fotografico caratterizzato dalla presenza dello scanner LiDAR, che abbiamo avuto già modo di vedere sui nuovi iPad Pro 2020.

Nel dettaglio i nuovi iPhone che si presenteranno con tale modulo fotografico saranno l’iPhone 12 Pro e l’iPhone 12 Pro Max e gli obiettivi saranno quattro: grandangolare, ultragrandangolare, teleobiettivo e proprio questo scanner LiDAR. Questo sensore 3D di profondità avrà il compito di migliorare notevolmente l’esperienza della realtà aumentata. Proprio per dare spazio a questo nuovo scanner LiDAR, Apple ha cambiato il posizionamento dei sensori della fotocamera posteriore, dove il flash sarà praticamente al centro di tutti e quattro i sensori posizionati all’interno del bump.

Le quattro varianti di iPhone 12 in arrivo a settembre

Come accennato in precedenza, non tutte e quattro le varianti però si ritroveranno con questo scanner LiDAR posizionato al’interno del comparto fotografico posteriore, infatti Apple lo utilizzerà su un modello avente display 6,1 pollici ed un altro da 6,7 pollici. Per quel che riguarda le restanti varianti, quella da 5,4 pollici ed un’altra da 6,1 pollici, non ci sarà modo di poter contare su questo nuovo ed interessante scanner di profondità. Tutte e quattro le versioni però si ritroveranno con display OLED e soprattutto potranno contare sulla connettività in 5G. Non ci resta che attendere altre novità a riguardo.