Apple presente al CES di Las Vegas 2020 dopo 28 anni

di Gio Tuzzi Commenta

Uno degli eventi di tecnologia più attesi del nuovo anno è senza dubbio il CES di Las Vegas, Il Consumer Electronic Show in cui diverse aziende mostrano le novità tecnologiche della stagione e quest’anno sarà presente anche Apple.

Si tratta di un ritorno gradito per gli appassionati del settore, visto come siano passati ben 28 anni dall’ultima apparizione dell’azienda di Cupertino a tale evento. Chi però pensa ad una novità tecnologica in presentazione dovrà in realtà ricredersi. Apple infatti ha deciso di partecipare a questo CES di Las Vegas 2020 esclusivamente per parlare di privacy. Gli obiettivi della casa di Cupertino per il prossimo anno sono abbastanza chiari, si punterà sulla rivoluzione dei propri smartphone con tecnologie più avanzate ed estetica differente, ma queste novità arriveranno solo a settembre 2020.

Apple

Apple ritorna al CES di Las Vegas, ma non ci sarà nessuna novità tecnologica

Intanto però ci si potrà godere il ritorno sul mercato dello smartphone economico della mela morsicata, il successore dell’iPhone SE che sarà presentato a marzo. Durante invece il CES di Las Vegas 2020, che andrà di scena a partire dal 7 gennaio, Apple sarà presente dopo ben 28 anni, ma senza dar vita ad alcuna novità tecnologica. L’obiettivo principale della partecipazione di quest’anno è discutere sul tema alquanto caldo e molto caro alla stessa azienda di Cupertino, ossia la privacy. Al CES di Las Vegas 2020 si presenterà quindi Jane Horvath, Senior Director della Global Privacy di Apple,è parlerà di come la privacy debba essere intesa come un vero e proprio diritto umano.

Apple e la privacy, un binomio perfetto

Purtroppo con l’evoluzione tecnologica, spesso si perde di vista proprio il concetto di privacy, con dispositivi che possono essere facilmente spiati ed hackerati. Apple invece ha sempre portato avanti la tesi della riservatezza dei dati degli utenti, garantendo massima sicurezza a tutti coloro che utilizzano i propri dispositivi, di qualsiasi tipo o genere. Sarà quindi l’occasione giusta per Apple per parlare dell’importanza della privacy e far capire anche alle altre aziende come quest’aspetto non debba essere assolutamente messo da parte. Non bisogna quindi aspettarsi chissà quale tipo di novità interessante da parte di Apple durante il CES di Las Vegas 2020, ma sicuramente avremo modo di assistere a chiacchierate piuttosto interessanti che riguarderanno il mondo della sicurezza.