Sanremo 2014 su iPhone e iPad: come vederlo




Quest’anno si svolge la sessantaquattresima edizione del famosissimo Festival di Sanremo, presentata da Fabio Fazio e Luciana Littizzetto, che ha luogo da ieri 18 Febbraio fino al 22. Cinque giorni in cui si esibiranno artisti come Arisa, Cristiano De André, Giusy Ferreri, Frankie hi-nrg, Antonella Ruggiero, Francesco Renga, Ron e diversi altri, trasmessi in prima serata su Rai 1. Ma questo articolo nasce per chi non ha modo di stare seduto sul divano davanti al televisore, e cerca una soluzione per seguire il festival dal proprio dispositivo iOS, che sia iPhone, iPad o iPod Touch. Di seguito qualche soluzione interessante.


sanremo 2014 su iphone e ipad

Lo streaming video

Navigando su App Store possiamo trovare qualche utilissima soluzione gratuita per vedere Sanremo 2014 su internet grazie a servizi di streaming video. Risorsa imprescindibile, in questo senso, è l’applicazione Rai.tv, disponibile per il download gratuito a questo link e funzionante su tutti i dispositivi iOS con installata la versione 5.0 o superiore del sistema operativo. L’app permette di accedere alle dirette di 14 canali Rai, tra cui anche Rai Uno per seguire il Festival ogni sera (tra gli altri canali troviamo Rai Due, Rai Tre, Rai Quattro, Rai Cinque, Rai News, Rai Premium, Rai Movie, Rai Sport 1, Rai Sport 2, Rai Gulp, Rai Yoyo, Rai Storia e Rai Scuola). Tramite il servizio RAI REPLAY, inoltre, è possibile rivedere i programmi Rai Uno, Rai Due, Rai Tre, Rai Quattro e Rai Cinque degli ultimi sette giorni. Non disperate, quindi, se non fate in tempo a vedere una delle serate di Sanremo: potete rivederla entro una settimana. 

sanremo 2014 streaming

Ma non avete voglia di accedere ad App Store e scaricare applicazioni per vedere Sanremo su iPhone o iPad? Non c’è problema: basta accedere al sito web delle dirette Rai e guardare la diretta da lì semplicemente selezionando il canale dalla lista situata più o meno a metà pagina (tirate un sospiro di sollievo: su iOS non è richiesto Silverlight…).
Segnaliamo inoltre che il Dopofestival sarà trasmesso solo online tramite il sito ufficiale dell’evento, che permetterà di seguire la diretta streaming e di interagire tramite i social network. Qui, ad esempio, è possibile rivedere la prima puntata, quella del 18 Febbraio.




Social

Chi volesse invece curiosare tra i retroscena del Festival dovrebbe senza dubbio tenere d’occhio gli account social dei partecipanti, che si affrettano in genere a pubblicare tweet e foto della loro esperienza sul teatro Ariston. Oltre al profilo Twitter ufficiale di Sanremo, disponibile cliccando qui e da seguire per avere gli ultimissimi aggiornamenti dal palco, vi segnaliamo quello di Arisa, quello di Cristiano De André, di Raphael Gualazzi, di Antonella Ruggiero; e ancora quello di Giusy Ferreri, dei Perturbazione e di Francesco Renga.
E questi erano i big, ma per quanto riguarda le nuove proposte? Ecco, per quelle vi segnaliamo il profilo Twitter di Diodato, di Filippo Graziani, di Rocco Hunt, di The Niro, di Veronica De Simone e di Zibba.
E se invece non siete tanto da Twitter ma più da Facebook, trovate qui la pagina ufficiale dell’evento con i link e gli aggiornamenti per tutte le novità provenienti dal palco.
E se seguite e commentate il Festival di Sanremo sui social, non dimenticate di usare l’hashtag ufficiale #sanremo2014!

sanremo 2014 social

Le notizie sul web

Se non avete tempo o voglia di star lì a guardare lo streaming di Rai Uno o di sficcanasare tra gli account social dei protagonisti del Festival, avete sempre modo di seguire le notizie sul web relative a Sanremo 2014. Cliccando qui, innanzitutto, potete avere velocemente un recap delle ultime notizie provenienti dal Festival, sempre aggiornate direttamente da Google News. Sicuramente da tenere d’occhio, poi, è il sito web ufficiale della manifestazione: a questo link, oltre a seguire le ultime notizie dal palco dell’Ariston è anche possibile rivedere i video delle esibizioni, le cui principali sono comodamente riassunte nella homepage.

E voi, lettori, diteci: quali sono le vostre impressioni per questo Festival?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>