L’itagliano di Apple: atto VI

di Andrea "C. Miller" Nepori 1

Aggiungiamo un nuovo atto alla nostra pièce (potenzialmente infinita) dedicata agli errori ortografici e di traduzione che gli addetti Apple riescono a disseminare un po’ dovunque.
L’atto sesto è dedicato ad uno screenshot che per una volta non ci mostra il tanto vituperato iTunes, (là dove ‘l sì stona),  bensì l’Apple Store online, altra zona franca in cui la lingua ufficiale è l’itagliàno.

Nella pagina dedicata alle offerte sui Mac ricondizionati, x% off è stato tradotto in maniera egregia: x% via da.
Ma la cosa più divertente è che se proviamo a dare in pasto a Google Translate la pagina americana corrispondente, tutto il resto viene scombussolato (Ci prova e certificare tutti i prodotti Apple ristrutturato e includere un 1 anno di garanzia) mentre la parte incriminata è tradotta come si deve: x% di sconto.
Mistero.