I flop di Apple nel 2013

di Pasquale Cacciatore 29

Fine dell’anno: tempo di fare due conti e riflessioni su quello che è avvenuto nel corso di questo 2013 in quel di Cupertino.
E, se fare una classifica del top del 2013 di Apple risulta difficile a causa dell’ampia scelta, fare una classifica speculare del flop è altrettanto difficile. Un po’ perché il concetto del fail è profondamente influenzato dalla propria concezione del prodotto tecnologico e da molti altri fattori, un po’ perché in questo anno Apple non ha sbagliato poi così tanto.
Ci abbiamo provato lo stesso, a stilare una lista, ed ecco quali sono, secondo noi, le scelte poco azzeccate e i passi falsi del 2013 della Mela.

iphone 5c foxconn

iPhone 5c

iPhone 5C

Doveva essere l’iPhone della “fascia bassa”, ovvero l’iPhone economico destinato a distruggere ogni forma di concorrenza nel mercato degli smartphone di media categoria. E invece, sin dal minuto successivo alla sua presentazione, si è capito che quella “c” (che sta per colour, e non per l’agognato cheap) è il simbolo di un prodotto che è stato male interpretato sin dai primi rumors sulla sua progettazione.

Intendiamoci: quando parliamo di flop dell’iPhone 5c rientriamo perfettamente nel problema sopra indicato (ovvero: perché e secondo quali criteri definirlo un fallimento?). Ebbene, iPhone 5c è carino, fresco e giovanile, e assolutamente da rispettare in termini hardware. Eppure è allo stesso tempo abbastanza spesso,  plasticoso e di certo non “abbordabile” (solo 100 euro in meno rispetto al fratello maggiore 5S, ricordiamo).

Diciamo che è l’osservazione empirica, oltre a qualche dato presentatosi nel corso dei mesi (come la quasi immediata riduzione della produzione in Cina da 300 mila unità a 150 mila al giorno – da prendere comunque con le pinze) che ci permette di dire che iPhone 5c è stato un fallimento (un non-successo, se preferite), almeno nel Bel Paese.

In giro per l’Italia non se ne vedono tanti, e probabilmente il 5c non ha venduto quanto ci si aspetterebbe da un prodotto con marchio iPhone. La situazione cambia probabilmente negli altri Stati dove è più forte la tradizione del l’abbonamento telefonico (negli USA, ad esempio, il 5c è disponibile a 99 dollari in abbonamento), ma per ora qui il 5c rimane sospeso in un limbo che gli fa guadagnare un bel punto interrogativo nella classifica dei flop di Apple in questo anno solare.

Le custodie di iPhone 5c

custodia

Un prodotto che non sembra affatto essere uscito dalle fabbriche di Apple. Privo di ogni cura per i dettagli e per il più banale senso di accostamento cromatico, il sistema delle cover ufficiali abbinate ad iPhone 5c sembra far acqua da tutte le parti. Presentate come prodotto “concepito assieme ad iPhone 5c”, solo a vederle sembrano invece una pataccata ottenuta raccattando la prima idea buttata lì da un creativo non molto ispirato; e, dato che l’esperienza (e il successo dei prodotti) ci hanno insegnato che sul piano del design e della cura dei dettagli Apple ha sempre potuto far da maestra, il risultato è sconcertante. Ad oggi, chi scrive non ne ha mai vista una sui pochi iPhone 5c intravisti in giro. Il dettaglio del simbolo iPhone che diventa “non” nel foro centrale della custodia è la goccia che fa traboccare il vaso. 

iOS 7

ios71

Una vera e propria rivoluzione rispetto ai sistemi precedenti, perlomeno per Apple. Un iOS che si è un po’ androidizzato, cambiando da un giorno all’altro buona parte del modo con cui gli utenti si erano interfacciati ad iPhone (e agli altri iDevice) fino a quel momento. Buona risposta in termini di adozione (anche se, soprattutto all’inizio, con un tasso inferiore rispetto ad iOS 6), ma con una serie di problemi che hanno fatto discutere gli utenti.

iOS 7, infatti, ha dimostrato abbastanza precocemente di essere ancora immaturo sotto alcuni aspetti; i bug di iMessage, della schermata di blocco, della visualizzazione dei caratteri in alcune schermate, associate ai (soliti) problemi di autonomia sui vecchi modelli hanno fatto rimpiangere il vecchio iOS ad un bel po’ di utenti. Critiche anche per la grafica, palesemente orientata su un tocco minimalista, ma con elementi della UI troppo poco uniformati fra loro (sin dal rilascio delle prime beta agli sviluppatori son nate discussioni filosofiche sulle nuove icone, ad esempio).

E se Apple è venuta presto in soccorso con i primi aggiornamenti, è indubbio che – seppur nel fisiologico percorso di sviluppo di un sistema operativo, com’era già successo per iOS 5 ed iOS 6 -, il rilascio di un prodotto tanto importante con una serie di defaillance di sviluppo non è stata una mossa felice per Apple.

Insomma, un prodotto che – come già per iPhone 5c – può rientrare nella classifica dei flop se lo si osserva da un determinato punto di vista; il resto, ovviamente, dipende dai gusti personali ed individuali dei singoli utenti. Il giudizio finale è talmente complesso da imporci una scelta un po’ schizofrenica, ovvero l’inclusione contemporanea di iOS 7 nella lista dei flop e dei top di questo 2013.

La grande siccità Apple del 2013

L’unico vero grande “fallimento” della Apple del 2013, uno scivolone inconfutabile, è quella che mesi fa fu definita “la grande siccità di prodotti Apple del 2013“. Forse è quasi difficile ricordarsene, dopo un autunno caldissimo, denso di novità di spessore, ma i primi veri annunci del 2013 sono avvenuti alla WWDC di giugno, a ben 8 mesi dall’ultimo keynote (quello del 23 ottobre 2012). Certo, Apple arrivava da un importante rinnovo dirigenziale e da questo punto di vista è encomiabile anche solo il fatto che alla WWDC Cook e soci avessero qualcosa da dire.

E’ pure vero però che i presupposti c’erano perché si potesse tenere qualche in serbo qualche lancio (uno su tutti, quello dei nuovi iMac) o un paio di aggiornamenti per i mesi di febbraio o marzo, giusto per dare uno spuntino ai media diverso dalle promesse (mantenute, certo) e dalle rassicurazioni. Il “fail” insomma non sta tanto nel non aver presentato effettivamente nulla nel periodo ottobre-giugno ma nel non aver previsto per tempo una soluzione (o se preferite “un contentino”) che avrebbe certamente alleviato il peso di un periodo di difficile riassetto.

Voi siete d’accordo con questa lista? Pensate che vi siano altri flop di Apple nel 2013 che avrebbero dovuto trovare spazio in questo articolo? Fateci sapere la vostra nei commenti.

Commenti (29)

  1. No, IOS 7 non si può definire un flop… anche se non mi piacciono le nuove icone tutto il resto è enormemente migliorato.

    1. @Lief:

      Si ma hanno preso funzionalità normalissime, che facevo coi Nokia e in bianco e nero negli anni 90, e che solo al mondo Apple mancavano.
      Non è un flop, ma hanno semplicemente tappato un buco scandaloso, stanchi di dire che “non è possibile”, “non è supportato”

    2. @Matteo:
      seriamente, dimmi dove lo vedi l’effetto 3d delle icone su android e poi il menu che si apre dal basso (non ricordo il nome) che può controllare quasi tutto (musica, wi-fi, ecc…) è comodissimo e si può usare in qualunque momento con qualunque app (su android certe app impediscono l’uso del menù e non si può far partire la musica).
      No, per me hanno fatto un’ottimo lavoro, tanto che io che utilizzo anche galaxy nexus con cyanogen posso dire che per quanto la cyanogen mi piaccia iOS 7 lo considero migliore. E non sto dicendo che non ha difetti (vedi bluetooth, airdrop non compatibile con airdrop per mac LOL, impossibilità di installare le proprie app da xcode senza aver pagato 99 dollari con carta di credito, assenza di download manager in safari (per fortuna ci sono app che sostituiscono questa funzionalità)) e neanche che android non mi piace, dico che è migliorato e per me ha introdotto molte funzionalità che in android non sono così comode.
      Che poi continuo a non capire perché la Apple non possa semplicemente basare iOS su OS X completamente… su OS X non c’è alcun blocco del bluetooth (tanto è vero che con galaxy nexus scambio file senza problemi), su OS X c’è un firewall disattivabile che blocca le app al di fuori dell’app store ma si può disattivare e nessuno mi impedisce di installare applicazioni fatte da me senza dover pagare 99 dollari, su OS X e safari si può scaricare qualunque file e gli zip vengono gestiti NATIVAMENTE da OS X stesso senza bisogno di altre applicazioni….
      Sul mio ipod touch ci vorrei programmare in un futuro prossimo ma sarei ben felice di prendere un iphone visto che iOS mi ha sorpreso… peccato per questi 2-3 limiti senza logica… che poi basterebbero 2 cambiamenti:
      1. rendere airdrop compatibili tra iOS e OS X, almeno per i dati che si possono gestire da itunes.
      2. rendere installabili le app da xcode (se hai i sorgenti 90% sei lo sviluppatore di quell’app e non c’è problemi di pirateria).
      per rendere iOS un sistema operativo mobile quasi perfetto.
      Continuo a non capire l’avversità di apple verso il download di zip da internet

    3. @Lief:
      Ma quale effetto 3d parli?
      Android te lo configuri come vuoi, quindi tutti i problemi li risolvi.
      App strane che non fanno aprire un il control center non ne ho mai sentite ma non so, non faccio cose particolari, al limite chiudi col pulsantone.

      Di Android ě fantastica la configurabilità :mi era venuta la fissa dei Windows Phone e sono riuscito a trovare il launcher che lo simula, anche come rubrica, musica, messaggi ecc… Tutto gratis e senza perdere la garanzia.

      È una cosa fantastica una cosa del genere, perché mi ha proprio dato l’esperienza di un altro telefono senza comprarlo, l’ho anche trasformato in nexus e potrei in ios.

  2. Quello che non convince del 5c è il prezzo : prendi un 5 con problemi alla scocca, ne metti l’interno in un telaio più economico e vendi il tutto ad un prezzo maggiore, facendolo passare per un miracolo di design.

    Un bel magheggio per aumentare i tuoi margini ma così hai scontentato tutti, per primi gli utenti modaioli del 5 che ora hanno un modello fuori produzione, e nessuno compra il 5c, che è visto come un giocattolo ne troppo costoso.

  3. Giusto mettere iOS 7 (soprattutto) tra i flop… Vere novità (in termini di funzioni) non ne ha portate (non contano 64bit e touch id al momento, dal momento che sono legati ad una fascia sola di dispositivi).
    Se poi consideriamo il solo aspetto grafico si capisce benissimo che un product designer bravissimo non è necessariamente un altrettanto bravo UI designer! Anche se complementari, sono due campi completamente diversi… Secondo me, questo è stato il vero errore della Apple di Tim Cook.

    Personalmente non c’è nessun elemento grafico che mi ha fatto esclamare: “Wow! Era ora!”… Mentre sono davvero troppi quelli che fanno pensare: “Ma che avevano in mente?!”

    Comunque il mio timore che quello stile arrivi su OS X, non accenna a diminuire…

  4. iOS7 un flop ?
    La grafica di Jony Ive è pessima .. ma i programmatori hanno fatto un enorme lavoro di ottimizzazione e miglioramento.
    iOS7 è stato installato da quasi tutti in un paio di mesi. A Dicembre risulta il 74% dei dispositivi aggiornato a iOS7
    E sarebbe un flop ?

    1. @matteo65601:

      Le grafiche sono soggettive, non piaceranno mai a tutti, non me le puoi spacciare come il miracolo del design.
      Io spesso scarico temi per non vedere sempre le stesse cose, a volte trovo cose carine e altre no, ma sono cose che lasciano il tempo che trovano

  5. Matteo ha detto:

    @Lief:
    Si ma hanno preso funzionalità normalissime, che facevo coi Nokia e in bianco e nero negli anni 90, e che solo al mondo Apple mancavano.
    Non è un flop, ma hanno semplicemente tappato un buco scandaloso, stanchi di dire che “non è possibile”, “non è supportato”

    Sì certo con il tuo Nokia negli anni ’90 avevi le app di iOS… stesse funzionalità.. come no..era uguale al primo iPhone, eh? Anche migliore vero ?
    Ma per favore!

    1. @matteo65601:

      Con il mio Nokia degli anni 90 ci trasferivo le immagini, musica e suonerie via Bluetooth, personalizzavo le suonerie degli SMS, bloccavo gli utenti indesiderati

      Queste sono tra le novità di ios7, anzi scusa, scambiare suonerie e musica ancora non si può.

      Se per te le novità di ios7 sono le app….

  6. Federico Bianco ha detto:

    Giusto mettere iOS 7 (soprattutto) tra i flop… Vere novità (in termini di funzioni) non ne ha portate (non contano 64bit e touch id al momento, dal momento che sono legati ad una fascia sola di dispositivi).
    Se poi consideriamo il solo aspetto grafico si capisce benissimo che un product designer bravissimo non è necessariamente un altrettanto bravo UI designer! Anche se complementari, sono due campi completamente diversi… Secondo me, questo è stato il vero errore della Apple di Tim Cook.
    Personalmente non c’è nessun elemento grafico che mi ha fatto esclamare: “Wow! Era ora!”… Mentre sono davvero troppi quelli che fanno pensare: “Ma che avevano in mente?!”
    Comunque il mio timore che quello stile arrivi su OS X, non accenna a diminuire…

    Se uno si limita a piratare app e manco le usa certo le novità di iOS7 non le potrà notare.

    Non ha portato novità a chi non sa di cosa parla.

    1. @matteo65601:

      Primo, sono uno che ha sempre comprato le App regolarmente… Spendendo diverse centinaia di € e che non fa un Jailbreak da iPhone 2G con iPhone OS 1.1.4. All’uscita di iPhone OS 2.0 (con il rilascio di App Store) mi limitavo a sbloccare la parte telefonica (indispensabile per far funzionare quel meraviglioso dispositivo)! Senza contare che non devo certo dimostrarlo a te.

      Secondo, quali novità avrebbe apportato di cui non saprei? Le nuove icone della Home Screen dal design discutibile e dalle sfumature iper-saturate? La nuova e vuota LockScreen? Le nuove (e per molti fastidiosissime) animazioni? Il “nuovo” multitasking? Le trasparenze? Il font “light”? L’assenza di ombre e contrasti nella GUI che rendono tutto troppo omogeneo e quasi confusionario? Oppure parliamo dei nuovi tasti per attivare e disattivare le animazioni nel menu? Il control center (con 5 opzioni messe li)? L’icona animata dell’orologio che, oltre ad essere inutile, spreca risorse costantemente?

      iOS 7 me lo sono girato in lungo e largo (dalla beta 1 ad oggi) visto che le GUI sono una mia grande passione (oltre che “lavoro”)… Quindi ti chiedo, quali novità vere avrebbe apportato?

      L’unica miglioria vera e tangibile in iOS 7 è stato Safari, almeno dal punto di vista della stabilità e reattività. Piccole migliorie si vedono anche in Siri.

      Per il resto l’esperienza d’uso non è stata minimamente migliorata anzi, con la nuova grafica, per certi versi è anche peggiorata…

      Quindi ti chiedo ancora, quale mirabolante novità mi sono perso in questo iOS? O ogni anno dobbiamo sempre credere alle puntuali 200 novità “sotto al cofano”?

      Molti dovrebbero cominciare a pensare che non si può difendere Apple solo perché è Apple… E te lo dice uno che usa i prodotti Apple per lavoro e per piacere.

  7. Federico Bianco ha detto:

    @matteo65601:
    Primo, sono uno che ha sempre comprato le App regolarmente… Spendendo diverse centinaia di € e che non fa un Jailbreak da iPhone 2G con iPhone OS 1.1.4. All’uscita di iPhone OS 2.0 (con il rilascio di App Store) mi limitavo a sbloccare la parte telefonica (indispensabile per far funzionare quel meraviglioso dispositivo)! Senza contare che non devo certo dimostrarlo a te.
    Secondo, quali novità avrebbe apportato di cui non saprei? Le nuove icone della Home Screen dal design discutibile e dalle sfumature iper-saturate? La nuova e vuota LockScreen? Le nuove (e per molti fastidiosissime) animazioni? Il “nuovo” multitasking? Le trasparenze? Il font “light”? L’assenza di ombre e contrasti nella GUI che rendono tutto troppo omogeneo e quasi confusionario? Oppure parliamo dei nuovi tasti per attivare e disattivare le animazioni nel menu? Il control center (con 5 opzioni messe li)? L’icona animata dell’orologio che, oltre ad essere inutile, spreca risorse costantemente?
    iOS 7 me lo sono girato in lungo e largo (dalla beta 1 ad oggi) visto che le GUI sono una mia grande passione (oltre che “lavoro”)… Quindi ti chiedo, quali novità vere avrebbe apportato?
    L’unica miglioria vera e tangibile in iOS 7 è stato Safari, almeno dal punto di vista della stabilità e reattività. Piccole migliorie si vedono anche in Siri.
    Per il resto l’esperienza d’uso non è stata minimamente migliorata anzi, con la nuova grafica, per certi versi è anche peggiorata…
    Quindi ti chiedo ancora, quale mirabolante novità mi sono perso in questo iOS? O ogni anno dobbiamo sempre credere alle puntuali 200 novità “sotto al cofano”?
    Molti dovrebbero cominciare a pensare che non si può difendere Apple solo perché è Apple… E te lo dice uno che usa i prodotti Apple per lavoro e per piacere.

    Hai confermato ampiamente da solo con la tua risposta che di app non ne acquisti…

    .. ti limiti ad elencare quello che non ti piace dell’interfaccia utente di iOS7 .. evidentemente non acquisti app e giochi per avere idea delle migliore apportate al sistema.
    Gli sviluppatori stanno appena ora iniziando a sfruttare le nuove librerie e chi le app le compra vede i miglioramenti ad ogni aggiornamento, vede le nuove funzioni.
    Fra le tantissime novità c’è anche quella del supporto ai joypad fisici .. che ovvio si pagano.. a meno che uno non voglia rubarli nei negozi… e con un 100euro si può trasformare un iPhone5/5s o iPodTouch5 in una console portatile a tutti gli effetti. Le prime versioni uscite sono già buone, non perfette ma i giochi che danno supporto alle nuove API sono in aumento e nel giro di un anno saranno la maggioranza dei titoli più venduti e dei nuovi giochi.

    1. @matteo65601:

      Ah certo… Hai ragione… L’esperienza utente di un OS Mobile si misura se puoi interfacciargli una periferica bluetooth per giocare… Vedo che sai come si valuta un OS, complimenti! Questo dimostra solo che il target di Apple si è spostato da professionisti a bimbiminkia che usano i prodotti Apple mobili per videogiocare… Lascia perdere va!

      Complimenti anche per il fatto che dai del ladro a qualcuno che attualmente ha speso più di 600€ in App nel corso degli anni tra vari iPhone e vari iPad (e si anche giochi… Pensa che “furbo” ho anche pagato a prezzo intero iLife e iWork per iOS)… Ma evidentemente, quando non sai argomentare, ti attacchi a queste trollate… Che tristezza!

    2. @matteo65601:
      certo che se la “potenza” di iOS sta nelle app rilasciate da sviluppatori che niente hanno a che vedere con Apple e la potenza HW di un iphone la misuri con quanti joypad puoi interfacciarci stai messo male :/
      Come dire che una Ferrari è una gran macchina perchè puoi metterci la Shell V-power ! hahahaa

    3. @Federico Bianco:
      Tranquillo, per lui rubano tutti: chi non apprezza iOS 7 (anche se a me piace), chi fa il jailbreak, chi crea il jailbreak, anche chi respira.
      Leggiti le discussioni sul jailbreak negli articoli passati, sono illuminanti.
      Per carità, i giochi sono importanti, ma ritenere un OS riuscito perchè supporta un joypad, beh è azzardato, nonostante per me iOS 7 sia riuscitissimo.

    4. @Tand’evvero:

      Ah ok, il classico “troll della domenica”! Ora si spiega tutto!

      Grazie dell’avvertimento! ;)

      Comunque ci tengo a sottolineare che nel mio modo di vedere iOS 7 non intendo minimamente criticare i gusti di ognuno… Ma da designer (ho anche realizzato concept su iOS in passato che hanno girato parecchio) alcune cose mi fanno rabbrividire! :)

  8. A me il 7 piace, lo dico da Android user, la cui moglie ha un 4 (questioni di supporto, ridotto all’osso grazie ad Apple da parte mia) e un iPad 3. Bello, a parte le discussioni cose copiate da Android e viceversa mi piace. Ma gli muovo una critica… miseria quanto rende lento il terminale… capisco che è fatto per i 5 ma sul 4 è lento da morire… e anche sull’iPad un po’ha rallentato. Mia moglie dice che dura meno la batteria ma in queste cose a sensazione non è molto affidabile. Come vorrei poter fare il rollback ad una 6.x… meno bello esteticamente ma di certo più funzionale. Prima di far partire flame lo so, il 4 è vecchio ma ios7 è stato rilasciato per il 4 quindi mi aspetto almeno la decenza. E si, ho già disabilitato tutto quello che potevo.

    1. R@Alex:
      Ormai ě noto a tutti che iPhone 4 andava lasciato morire dignitosamente col 6, avrebbe fatto onorevolmente il proprio servizio ancora per un po’.
      Con gli aggiornamenti si va dai 18mesi di Google ad accanimenti terapeutici come questi, che puzzano più di obsolescenza programmata che altro.

  9. Per quanto mi riguarda iOS7 è stato un flop completo. Possessore di iphone 4s, mi è morto il chip wifi (come a tantissimi altri possessori di questo modello, basta girare un po’ di forum, compreso quello ufficiale), e la Apple non ha speso una parola al riguardo. E se si va in assistenza, ti propongono solo la sostituzione a 200€. Tutto tace, nella speranza che gli utenti semplicemente comprino un nuovo modello e gli facciano guadagnare altri bei soldi.

    Sono utente affezionato Apple da una vita, ma la piega che sta prendendo la società non mi piace nemmeno un po’.

  10. Goesho ha detto:

    Per quanto mi riguarda iOS7 è stato un flop completo. Possessore di iphone 4s, mi è morto il chip wifi (come a tantissimi altri possessori di questo modello, basta girare un po’ di forum, compreso quello ufficiale), e la Apple non ha speso una parola al riguardo. E se si va in assistenza, ti propongono solo la sostituzione a 200€. Tutto tace, nella speranza che gli utenti semplicemente comprino un nuovo modello e gli facciano guadagnare altri bei soldi.
    Sono utente affezionato Apple da una vita, ma la piega che sta prendendo la società non mi piace nemmeno un po’.

    E vai di balle contro Apple…

    ..ammesso che tu abbia un iPhone 4s.. cosa di cui dubito.

    Se scade la garanzia e si rompe nessun produttore te lo ripara gratis!
    Se tu lo danneggi anche se è in garanzia nessun produttore te lo ripara gratis.
    Apple te lo sostituisce se hai fatto AppleCare+ a 99euro adesso che include due danni accidentali.. per cui puoi anche sbatterlo per terra due volte o nell’acqua e te lo sostituiscono.

    L’estensione garanzia AppleCare a 59euro per 2 anni .. che significa 3 anni totali di garanzia estesa era disponibile quando è uscito il 4s. Se “per risparmiare” 59euro non la hai fatta è peggio per te.

    1. @matteo65601: Sinceramente non mi interessa dimostrare chi sono e se ho un 4s o meno. Ho riportato la mia esperienza, se non ci credi/credete sono fatti tuoi/vostri. Giusto per dare una prova tangibile, e se avete pazienza di leggere, qui c’è una delle tante discussioni sul forum ufficiale della Apple riguardo a questo problema: https://discussions.apple.com/thread/5360064

      Se mi si rompe l’iphone fuori garanzia è ovvio che non me lo riparano gratis, né tanto meno lo chiedo io. Ma quando, dopo un aggiornamento software, migliaia di utenti (e solo possessori di 4s) lamentano lo stesso problema, forse non è una casualità.

      E per la cronaca, uso ancora tutta roba della mela dopo più di un decennio perché sono affezionato e si adatta perfettamente alle mie esigenze. Ma non significa che debba avere i paraocchi e non abbia il diritto di dare anche dei giudizi negativi, se reputo che qualcosa non vada.

  11. E’ singolare vedere come su questo blog dedicato ad Apple si moltiplichino i commenti di una (che usa più nomi fasulli) o più persone tutte dedite a blaterare che Apple fa schifo su ogni singola notizia.
    Ed è alquanto ridicolo che poi tutti scrivano “utente deluso ho speso tanti soldi su Apple” ed altre idiozie. Poi tutti felici del jailbreak che pretendono per rubare le app da 89centesimi!

  12. @matteo65601

    Qui quello che critica tutto e tutti sei tu.

  13. Davide Crenna ha detto:

    @matteo65601
    Qui quello che critica tutto e tutti sei tu.

    Semplicemente patetico!

    A te ed altri qui rompe che uno dica le cose per quello che sono senza tanti fronzoli.
    La verità fa male quando si vuole mitizzare una serie di balle e far passare il rubare le app da 89centesimi per liberazione dalla cattiva Apple.

  14. A ragà, ma lasciatelo perdere al povero matteo65, come ripetuto più volte è un trolletto che attacca tutti coloro che non la pensano come lui e che non ritengano Apple la PERFEZIONE ASSOLUTA.

    Detto questo, per me iOS 7 ha alti e bassi. Tralasciando la grafica che è soggettiva, giusto per fare un esempio Safari è nettamente migliorato e le nuove API disponibili agli sviluppatori sono interessanti, finalmente inizia a sbloccarsi un po’.
    Però è palese che il software è stato scritto in fretta e furia ed è pieno di bug, tant’è che sono usciti 4 aggiornamenti nel giro di quanto, 1 mese?
    Probabilmente è che c’è stato talmente tanto lavoro di riscrittura dietro che molte cose sono state fatte “a pene di cane” per poter rilasciare tutto in tempo per il keynote.
    Di certo con iOS 8 sistemeranno i problemi più evidenti e sarà meglio ottimizzato (spero).

    SPero solo che non portino la grafica di ios 7 anche su osx… sarebbe la fine!

  15. asd ha detto:

    A ragà, ma lasciatelo perdere al povero matteo65, come ripetuto più volte è un trolletto che attacca tutti coloro che non la pensano come lui e che non ritengano Apple la PERFEZIONE ASSOLUTA.
    Detto questo, per me iOS 7 ha alti e bassi. Tralasciando la grafica che è soggettiva, giusto per fare un esempio Safari è nettamente migliorato e le nuove API disponibili agli sviluppatori sono interessanti, finalmente inizia a sbloccarsi un po’.
    Però è palese che il software è stato scritto in fretta e furia ed è pieno di bug, tant’è che sono usciti 4 aggiornamenti nel giro di quanto, 1 mese?
    Probabilmente è che c’è stato talmente tanto lavoro di riscrittura dietro che molte cose sono state fatte “a pene di cane” per poter rilasciare tutto in tempo per il keynote.
    Di certo con iOS 8 sistemeranno i problemi più evidenti e sarà meglio ottimizzato (spero).
    SPero solo che non portino la grafica di ios 7 anche su osx… sarebbe la fine!

    Tu si che sei maturo… che personcina intelligente.. eh?

  16. Matteo ha detto:

    [email protected]:
    Ormai ě noto a tutti che iPhone 4 andava lasciato morire dignitosamente col 6, avrebbe fatto onorevolmente il proprio servizio ancora per un po’.
    Con gli aggiornamenti si va dai 18mesi di Google ad accanimenti terapeutici come questi, che puzzano più di obsolescenza programmata che altro.

    Ancora idiozie.

    iOS 7.0.4 funziona perfettamente su iPhone4. Ne ho aggiornati molti a iOS 7.0.4 e le prestazioni generali sono migliorate rispetto a iOS 6.x

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>