Quick Look: iTunes, dalla Russia con imbarazzo

di Andrea "C. Miller" Nepori 2

Inizialmente pensavo che si trattasse di un simpatico fotomontaggio giocato sulla natura ambigua di parecchi business online con base in Russia. Invece no, pare proprio che sia vero. La sezione iTunes Movie dell’iTunes Store russo, lanciato giusto un paio di giorni fa, mostra degli ads per siti con contenuti decisamente inappropriati per iTunes. Una possibile spiegazione dell’arcano sta nei link usati come riempitivi dagli sviluppatori Apple per la sezione film: xxx.xxx può apparire come un valido dummy link, ad un primo sguardo. Il problema è che quel dominio esiste e il suo contenuto è facilmente indovinabile.