Apple VR, spunta un’immagine di un nuovo brevetto per il visore del mondo iPhone

di Gio Tuzzi Commenta

Apple ha realizzato un nuovo brevetto relativo alla realtà virtuale, è apparsa infatti una nuova immagine del visore Apple VR.

Il futuro della tecnologia è sempre più legato alla realtà virtuale ed alla realtà aumentata e non è un caso che diverse aziende si stiano muovendo verso questi nuovi campi tutti da scoprire. Tra di esse ritroviamo anche Apple che da tempo sta lavorando ad entrambe le tecnologie, ma nelle ultime ore è spuntato un nuovo brevetto riguardante l’Apple VR, il visore dell’azienda di Cupertino dedicato al mondo iPhone.

Bisogna delineare la netta differenza tra realtà virtuale e quella aumentata, in quanto sono due concetti estremamente diversi. Nel primo caso infatti l’occhio umano viene immerso in una realtà completamente artificiale, creata quindi da una finzione, ma in cui ci si sente parte integrante della vicenda inscenata. Con la realtà aumentata invece si ha come base la realtà circostante per poi aggiungere informazioni, scene o quant’altro che provengono dal Computer, è insomma come funziona Pokemon Go, il ritrovarsi personaggi del gioco in strade reali delle proprie città.

Capito tale concetto ritorniamo al progetto del visore Apple VR che l’azienda di Cupertino sta realizzando per portarlo a termine nel migliore dei modi. Attraverso un’immagine diffusa di questo brevetto si può notare come la funzionalità di tale dispositivo sia praticamente simile a quella del Samsung Gear VR. Ciò significa che Apple ha realizzato dei particolari occhiali dove poter inserire il proprio iPhone ed immergersi totalmente nella realtà virtuale.

L’Apple VR non si può quindi utilizzare da solo, ma necessita l’uso dell’iPhone che deve essere inserito al suo interno, è alla fine lo smartphone a generare i vari contenuti dove immergersi totalmente. Bisogna poi capire quale tipologia di iPhone sia più adatta all’utilizzo di questo Apple VR. Attendiamo nuove notizie a riguardo.