iPhone 3G: effettuare il downgrade a iOS 3.1.3

di Redazione 17

Come saprete, il nuovo firmware per iPhone (iOS 4) non è del tutto compatibile con iPhone 3G; ad esempio, non è possibile impostare l’immagine di sfondo nella Springboard e, soprattutto, non è possibile usufruire del tanto atteso multitasking (ovviamente, nel caso in cui non si ricorra al jailbreak).

Molti utenti, me compreso, inoltre non sono del tutto soddisfatti delle prestazioni raggiunte dal “lento” 3G con iOS 4. Vi proponiamo, quindi, una guida tratta da MacWorld per effettuare il “downgrade” al firmware 3.1.3 (la versione più recente dopo iOS4).

I seguenti sono i passi da eseguire per portare a termine il lavoro (la procedura funziona correttamente solo con Mac OS X e iPhone 3G). Inutile ricordare di non imbattervi in questa operazione se non siete esperti e/o consapevoli di ciò che state facendo. Non mi assumo nessuna responsabilità di eventuali iPhone 3G compromessi. Prima di iniziare, leggete i passi e scaricate tutto il necessario.

1. Localizzate o scaricate (tramite questo link – 228MB) una copia di iOS 3.1.3 per iPhone 3G. Tramite iTunes effettuate (non è obbligatorio) un backup del vostro iPhone.

2. Mettete il dispositivo in modalità DFU. Ovvero, collegate iPhone con un cavo USB al vostro Mac e spegnete lo smartphone. Successivamente, premete (e tenete premuti) contemporaneamente il tasto Sleep e il tasto Home per 10 secondi, dopodiché lasciate il tasto Sleep continuando a premere il tasto Home per altri 10 secondi. A questo punto iTunes vi comunicherà che il vostro iPhone è in modalità di recovery. In caso contrario ricominciate dal punto 2.

3. Su iTunes, selezionate il vostro iPhone tra le fonti (a sinistra) e cliccate sul pulsante Ripristina (sulla destra) tenendo premuto il tasto Alt. Nella finestra che si aprirà selezionate il file .ipsw (del punto 1). Il procedimento durerà circa 10 minuti. Al termine vi apparirà un messaggio di errore 1015.

4. Niente panico, è normale. Scaricate RecBoot, eseguite l’applicazione “RecBoot Exit Only” e cliccate sul pulsante “Exit Recovery Mode”.

5. Il vostro iPhone si riavvierà e tornerà alla Home tradizionale. Se volete, potete effettuare il ripristino da backup.

[via | Photo credit]