OS X Lion, un’azione nascosta per tornare allo spazio precedente con un doppio tap

di Andrea "C. Miller" Nepori 11

Mac OS X Lion Tips - trucchi

Mac OS X Lion ha sensibilmente ampliato le potenzialità “touch” dei Mac grazie all’introduzione di numerose gestures da utilizzare sul trackpad Multi-Touch dei portatili oppure su Magic Trackpad. Una delle azioni, in particolare, permette di scorrere fra le applicazioni a tutto schermo e fra i vari spazi aperti su Mission Control con uno swipe a quattro dita sulla superficie del trackpad. C’è un’ulteriore gesture, collegata a quest’ultima ma non elencata nelle preferenze, che permette di ritornare immediatamente allo spazio precedente con un rapido doppio tap a quattro dita. Vediamo insieme come attivarla.

Se adesso fate un doppio tap con 4 dita sul vostro trackpad non succederà nulla. Per attivare la gesture nascosta è necessario passare prima per il Terminale e abilitarla. Avviate la shell (Applicazioni/Utility/Terminale) e digitate – o copincollate – il seguente codicedefaults write com.apple.dock double-tap-jump-back -bool TRUE;killall Dock

Adesso è necessario riavviare il Dock per abilitare la modifica effettuata. Potete farlo con questo semplice – anche se sempre un po’ brutale –  comando:killall Dock

Ora potete testare la nuova gesture. Spostatevi dallo spazio in cui state lavorando passando per Mission Control oppure con uno swipe a destra o sinistra con quattro dita. Poi fate tap per due volte consecutive, sempre con quattro dita. Se è andato tutto per il verso giusto dovreste ritrovarvi automagicamente nello spazio che avete abbandonato da qualche secondo.

Nel caso la nuova gesture non funzionasse verificate di aver effettivamente impostato lo scorrimento fra gli spaces con quattro dita e non con tre alla voce “Scorri fra le app a tutto schermo” all’interno del pannello Trackpad nelle Preferenze di Sistema (screenshot in apertura).

La reale utilità e il livello di usabilità di questa gesture lo lascio decidere a voi. Personalmente noto da una parte una certa difficoltà nel riuscire sempre a “innescare” l’azione (diciamo che 1 volta su 5 devo ripeterla perché funzioni) ma trovo che sia comoda almeno in un caso particolare, ovvero quando vi trovate a lavorare con applicazioni aperte (magari a tutto schermo) su spazi non immediatamente adiacenti ed avete la necessità di saltare avanti e indietro ripetutamente da un programma all’altro.

[via]