Leopard Tips: 15 trucchi per il vostro Mac – parte 2.

di Emanuele L. Cavassa 8

Proseguiamo nel viaggio delle funzionalità nascoste di Leopard. Anche gli utenti dei sistemi precedenti possono provare, in quanto alcuni dei trucchi descritti sono ereditati da Tiger.


Mail.


1. Dovete spedire un file per email? Trascinatelo sull’icona di Mail.app nella Dock, per creare un nuovo messaggio con il file allegato.


2. Copia carbone nascosta: il modo più veloce per attivare il campo CCN? ⌘+⌥+B


3. Dovete aumentare o diminuire il livello di citazione in Mail? ⌘+’ aumenta, ⌘+⌥+’ diminuisce.


4. A proposito di citazioni, se dovete citare un pezzo di una email, selezionatelo nell’originale e cliccate su rispondi: la parte interessata verrà citata automaticamente.


5. Sempre sul rispondi: doppio click su un messaggio nella lista premendo ⌥ e risponderete a quel messaggio (invece che aprirlo).


6. Non volete più che l’auto-completamento di Mail vi suggerisca certi destinatari? Andate sul menu Finestra > Destinatari precedenti e cancellate i destinatari che non volete vengano più suggeriti.


7. Firme casuali. Usate la firma in Mail.app? Vorreste usarne più di una e lasciare che sia il programma a scegliere quale mettere? Basta che andiate su Preferenze di Mail, nel pannello Firme e, in uno degli account impostati, selezionate In ordine casuale nel menu a tendina “Scegli firma”.


Screenshot.


8. Le combo tastiera per gli screenshot dello schermo sono: ⌘+⇧+3 per l’intero schermo.
⌘+⇧+4 perché il puntatore diventi una croce con cui selezionare un’area.
⌘+⇧+4+Spazio perché il puntatore diventi una fotocamera con cui selezionare la singola finestra sullo schermo.


9. Volete anche il puntatore incluso nello screenshot? Aprite Istantanea (Applicazioni > Utility > Istantanea.app) e nelle preferenze scegliete il tipo di puntatore che volete includere nell’immagine.


10. Scatto dello schermo con timer? Sempre da Istantanea: ⌘+⇧+Z.


Spotlight


11. Spotlight in Leopard dovrebbe cercare anche nelle testi delle canzoni (se li avete inclusi). Dovrebbe: a voi funziona?


12. ⌘+Spazio attiva Spotlight, ↩ apre l’elemento trovato, ⌘+↩ apre la cartella che contiene l’elemento trovato


13. ⌘+↓ o ⌘+↑ sposta la selezione della ricerca tra le varie categorie (attenzione: se Spaces è attivo sulle stesse shortcut, prende il sopravvento lui)


14. Potete cercare anche tutti i file modificati prima di una certa data, basta scrivere nella ricerca: modified:<=MM/DD/YY con MM mese DD giorno YY anno.


Rubrica indirizzi


15. Volete sapere a quali gruppi appartengono i contatti? Premete ⌥ selezionando un contatto ed il gruppo corrispondente viene evidenziato in giallo.


A lunedì prossimo con altri trucchetti… e tra poche ore, live coverage del Keynote di Steve Jobs con il nostro Camillo Miller gran cerimoniere!