iTunes Movie Rentals: arriverà anche il nostro turno

di Michele Baratelli 5

Apple ha annunciato ieri che i film di importanti studi cinematografici tra cui 20th Century Fox, The Walt Disney Studios, Paramount Pictures, Warner Bros Entertainment, Metro-Goldwyn-Mayer Studios Inc (MGM), Sony Pictures Television International e Lionsgate sono ora disponibili su iTunes Store in Australia e in Nuova Zelanda. Acquistare e noleggiare film è una caratteristica di iTunes dalla leggendaria facilità d’uso,e farà scoprire ai nostri cugini oltre-oceano come ottenere dei film sia semplice e facile come è sempre stato l’acquisto di musica su iTunes. ITunes Store in Australia e in Nuova Zelanda hanno già più di 700 film disponibili in affitto o in acquisto, con titoli pronti per l’acquisto il giorno stesso della loro uscita in DVD, compresi i classici “Must” quali “National Treasure 2,” “Jumper”,” Cloverfield “,” Vantage Point ” e ” Pirates of the Caribbean: At World’s End “.


“Il cultore cinematografico in Australia e in Nuova Zelanda può scegliere tra una grande selezione di oltre 700 film per l’acquisto e l’affitto direttamente su iTunes Store ha detto Eddy Cue, vice presidente di servizi Internet di Apple.iTunes fornisce un facile e divertente strumento alle persone per scoprire e godere i film ed è rapidamente divenuto il più popolare negozio on-line di  film con clienti che noleggiano e acquistano oltre 50000 film ogni giorno.”

Con iTunes Movie Rentals, una volta che un film è “affittato”, inizia il download da iTunes Store direttamente su computer o AppleTV e gli utenti con un collegamento Internet veloce sono in grado di iniziare a visualizzare il filmato in pochi secondi. I clienti hanno fino a 30 giorni di tempo per iniziare a guardarlo, e una volta che un film è stato avviato, i clienti hanno 48 ore per terminarlo o guardarlo più volte. iTunes Movie Rentals dispone di oltre 100 titoli in alta definizione, ideale per la visualizzazione su un televisore widescreen con Apple TV.

I film su iTunes Australia partono da 9.99 A$ (circa 5.80 euro), passano a 17.99 A$ (circa 10 euro) per i titoli recenti e il prezzo massimo è di 24.99 dollari (14.50 euro) per le novità. Il noleggio è disponibile al prezzo di 3.99 A$ (circa 2 euro) per i titoli meno richiesti, 5.99 A$ (3.50 euro) per quelli recenti mentre i titoli in alta definizione costano un Dollaro australiano in più (circa 4 euro).

Per quanto riguarda la Nuova Zelanda, l’acquisto parte da 9.99 NZ$ (circa 4.70 euro), passa a 17.99 NZ$ (8.40 euro circa) per i film più recenti e 24.99 NZ$ (11.70 euro circa) per le ultimissime uscite. Il noleggio è disponibile al prezzo di 4.99 NZ$ (circa 2.25 euro) per i titoli meno richiesti, 6,99 NZ$ (3.25 euro circa) per quelli recenti mentre i titoli in alta definizione costano un Dollaro Neozelandese in più (circa 4.50 euro).

Non vediamo l’ora che questa possibilità giunga, finalmente, anche in Italia: Steve Jobs aveva annunciato che ciò sarebbe avvenuto entro il 2008. Staremo a vedere.

[via]