Quake 4 disponibile su Mac App Store

di Davide Leoni 4

Quake 4

Aspyr continua a pubblicare i giochi ID Software in formato digitale su Mac App Store, dopo aver rilasciato il discreto DOOM 3 e l’ottimo RAGE, adesso è il turno di Quake 4, altro classico della casa texana uscito nel 2005 su PC, Xbox 360 e Mac.

Il gioco non ha bisogno di presentazioni (almeno spero), il quarto capitolo della saga di Quake presenta numerose migliorie rispetto ai precedenti capitoli, novità che però non sono state digerite da tutti.

La trama è banale e priva di appeal, in Quake 4 impersonate il “solito” marine che dove riportare la pace sulla Terra eliminando tutte le creature che hanno invaso il nostro pianeta. Niente di particolarmente originale insomma, la storia è solamente un pretesto per sparare, parliamoci chiaro.

Il gameplay risente del passare degli anni, intendiamoci, Quake 4 è ancora un gioco divertente, nel 2005 però gli FPS erano profondamente diversi rispetto ai titoli di oggi, una differenza abissale che in Quake 4 salta subito all’occhio. Niente di grave comunque, nonostante siano passati ben sette anni dall’uscita il quarto episodio di Quake è ancora in grado di scaldare gli animi.

Solamente discreto l’aspetto tecnico, per la grafica vale esattamente lo stesso discorso fatto poco sopra per il gameplay, ci troviamo di fronte ad un gioco uscito nel 2005, non possiamo certo pretendere miracoli. Per quanto riguarda i requisiti hardware, Aspyr parla di un processore Intel Core 2 Duo (Dual-Core) da almeno 2,4 GHZ, 2 GB di Ram, almeno 3,5 GB di spazio libero su disco ed una scheda video NVidia o ATI con almeno 256 MB di memoria.

Quake 4 purtroppo non supporta il joypad, inoltre il gioco è tradotto solamente in inglese e francese, niente italiano. Tiratina d’orecchie ad Aspyr per il prezzo, Quake 4 costa 15.99 euro, non proprio pochi, se consideriamo che DOOM 3 costa la metà e RAGE praticamente il doppio.