Gli utenti Mac pagherebbero più di 800$ per l’iTablet

di Gabriele Contilli 12

retrevo-091026

A giudicare dal numero di articoli sul fantomatico Apple iTablet, sembrerebbe che stiamo parlando di un prodotto già in commercio; invece, come ben sapete, non si ha neppure la certezza che a Cupertino ci stiano lavorando davvero. Credo che il livello di hype che è in grado di generare Apple sia quasi inarrivabile per qualunque altra azienda nel medesimo settore.

A dimostrarlo, ci pensa uno studio di Retrevo.com che, per qualche assurdo motivo, ha deciso addirittura di intervistare un ampio campionario di utenti sulla questione iTablet (non riesco ancora affezionarmi ad Apple Slate!) e relativo prezzo di vendita. Lo studio è interessante, anche perché è un buon modo per riflettere sul modo in cui un Mac-User vede i prodotti di Cupertino.

Dallo studio è emerso che la maggior parte degli utenti PC (il 64% su un totale di più di 700 persone) acquisterebbe l’iTablet solo se Apple lo commercializzasse ad un prezzo inferiore ai 600$. Un buon 41% di utenti Mac, al contrario, non ci penserebbe due volte a spendere più di 800$ e solo un 32% sarebbe d’accordo con gli utenti PC e acquisterebbe l’iTablet solo per meno di 600$. Una cospicua fetta di utenti Mac (il restante 27%) si colloca nel mezzo, e lo acquisterebbe senza problemi anche ad un prezzo compreso tra i 600$ e gli 800$.

Il sondaggio, al di là della scarsa attendibilità (devo ricordarvi di nuovo che l’iTablet, ora come ora, non esiste e non si hanno neppure dettagli vagamente confermati?), è utile per sottolineare come, un utente Mac sia, in media, abituato a spendere di più, al contrario degli utenti PC abituati ad hardware a costi inferiori. Tirando un po’ il discorso e assecondando storiche diatribe, sarebbe come dire che un utente Mac non ha problemi a spendere di più per avere un prodotto che reputa migliore.

Il sondaggio, inoltre, analizzato a più riprese ha portato molti a sentirsi in dovere di consigliare Apple, indicando quanto fosse importante, qualora l’iTablet si ponesse in competizione con il settore dei netbook, a lanciare il dispositivo quanto prima (dato che al momento molti utenti, sia PC che Mac stanno valutando l’acquisto di un netbook, ma prenderebbero volentieri l’iTablet, se disponibile):

“Apple had better hurry up if they want to capture any of the netbook market because many consumers, both Mac and PC owners, have already bought a netbook and many more plan on buying one soon.”

Onestamente, dato che il discorso iTablet è ancora avvolto da una fitta coltre di mistero, direi che uno studio del genere lascia il tempo che trova, e che, anche se costasse più di 800$ ma fosse un prodotto rivoluzionario, quel 64% di utenti PC non ci metterebbero molto a cambiare idea.

[Via|AppleInsider]