Mac OS X 10.7 posticipato a causa di iPhone OS 4?

di Luca Iannario 20

Come riporta MacRumors, un nuovo articolo pubblicato da John Gruber su Daring Fireball avanza l’ipotesi di un possibile ritardo riguardo il rilascio (agli sviluppatori) della prossima major release del sistema operativo Apple, Mac OS X 10.7.

Secondo Gruber, l’attenzione riservata allo sviluppo del nuovo firmware per iPhone, iPhone OS 4, potrebbe aver sottratto risorse preziose alla realizzazione del prossimo Mac OS X. Come si può leggere nell’articolo originale, infatti, Gruber scrive che “Qualche mese fa, ho sentito che Apple stesse tentando di pianificare il rilascio di una beta agli sviluppatori di Mac OS X 10.7 al WWDC di questo giugno. Non è più così. Lo sviluppo di Mac OS X 10.7 continua, ma con un team ridotto ed un calendario sconosciuto. E’ un mio pensiero fondato che non ci sarà alcuna news riguardo [Mac OS X] 10.7 al WWDC di quest’anno, e probabilmente non ce ne saranno fino al WWDC del 2011”.

Già lo scorso novembre, a soli tre mesi dal rilascio di Snow Leopard (Mac OS X 10.6), furono avvistati in rete i primi indizi riguardo il suo successore, del quale conosciamo il possibile codice di riferimento: 11A47. Tuttavia, secondo Gruber, Apple ha focalizzato l’attenzione a lungo termine sul progetto e lo sviluppo di iPhone OS 4. “La priorità numero uno di Apple”, scrive Gruber, “è di accrescere lo share nel mercato mobile più velocemente di Android. Qualunque cosa non sia direttamente in competizione con Android ha poca importanza”.

Le parole di Gruber, effettivamente, sono difficilmente confutabili; sappiamo quanto lo stesso Steve Jobs tenga a cuore la “battaglia” contro Google. Si pensi, ad esempio, ad iAd, la nuova piattaforma per l’advertising mobile presentata qualche giorno fa insieme al nuovo iPhone OS 4. Probabilmente, a Cupertino ritengono di aver raggiunto un buon livello di qualità con Snow Leopard e di potersi permettere un anno di ritardo per il rilascio del prossimo sistema operativo.

[via]