Prepara il tuo Mac per il nuovo MacOS BigSur

di Redazione Commenta

Sono passate 2 settimane dall’uscita del nuovo MacOS BigSur. Apple nell’evento di rilascio ha annunciato che questo aggiornamento sarà il più grande rispetto al cambiamento nell’interfaccia e nel design di MacOS. Se siete uno di quegli utenti entusiasti del nuovo aggiornamento e state pensando di aggiornare il vostro Mac, questo è un imperdibile articolo che dovrete leggere.

mac OS big sur

Potreste chiedervi perché? Ve ne renderete conto, se lo leggerete tutto fino in fondo.

Il vostro Mac è idoneo per l’aggiornamento di Big Sur?

Dovete esserne consapevoli prima di prepararvi ad aggiornare il vostro MacOS con Big Sur. Questo aggiornamento non è supportato da tutti i dispositivi Mac, di seguito è riportato l’elenco dei dispositivi Mac e del sistema operativo da cui è possibile effettuare l’aggiornamento a Big Sur:

  1. MacBook 2015
  2. MacBook Pro late 2013
  3. MacBook Air 2013
  4. Mac mini 2014
  5. iMac 2014
  6. iMac Pro 2017
  7. Mac Pro 2013 and later

Come preparare il tuo Mac per Big Sur?

  • Backup dei dati del vostro Mac

Sì, questa è una delle cose importanti che la maggior parte degli utenti tende a saltare quando coinvolge il proprio computer in qualcosa di molto importante. Qualsiasi interruzione o installazione impropria del sistema operativo può causare seri problemi che portano alla perdita di dati. Pertanto, si consiglia di eseguire il backup dei dati. È possibile eseguire il backup utilizzando Time Machine o un disco rigido esterno.

Nel caso in cui abbiate perso dei dati e stiate cercando di recuperare i vostri dati, questo software di recupero dati da Remo può tornare utile.

Cercare gli aggiornamenti delle applicazioni in corso

Sì, potrebbe essere necessario aggiornare l’applicazione esistente installata sul Mac, prima di passare a Big Sur. Questo perché l’applicazione in futuro riceverà aggiornamenti solo per la versione più recente e devi assicurarti di non saltare una versione.

Potete aggiornare le vostre applicazioni andando su Appstore ed esaminando gli aggiornamenti in corso.

Aggiornamento a Big Sur dalle versioni precedenti di Mac?

Se siete uno di quegli utenti che si stanno preparando per l’aggiornamento a Big Sur da Mojave, dovete disinstallare le applicazioni a 32 bit e installare le applicazioni a 64 bit.

Questo perché Apple ha smesso di supportare le applicazioni a 32 bit da MacOS Catalina. Non preoccupatevi, tutte le applicazioni che stavate usando in High Sierra o Mojave sono disponibili anche in Big Sur.

Impresa Mac-Centrica? Segui questa lista di controllo

Se sei un’azienda con dipendenti che utilizzano Mac, l’aggiornamento in massa può essere un compito importante. Con la maggior parte dei dipendenti che lavorano da casa e le comunicazioni sono un grande grattacapo con ogni conversazione che viene indetta come riunione, ci sono alcune cose da fare per garantire che l’aggiornamento sia fatto in modo sicuro.

  1. Eseguire il backup dei dati prima di passare al Big Sur
  2. Installare e verificare l’aggiornamento di MacOS Big Sur installandolo personalmente prima di chiedere a tutti di farlo
  3. Mac consente di ritardare gli aggiornamenti sui dispositivi che sono supervisionati nelle aziende. Utilizzate questa funzione per testare con forza le vostre applicazioni principali
  4. Educare il vostro supporto interno e averli a disposizione 24 ore su 24
  5. Controlla regolarmente la presenza di aggiornamenti, Apple risolverà eventuali problemi e rilascerà gli aggiornamenti

Conservare una copia della versione precedente del Mac

Sì, hai letto bene, non tutti si adattano ai cambiamenti che vengono introdotti. Rimanere aggiornati con le ultime applicazioni e il sistema operativo è un bene, ma non c’è premio per essere i primi.

Come tutti sappiamo, durante l’implementazione iniziale dell’aggiornamento ci saranno problemi e difficoltà che potrebbero causare problemi. Quindi, avere una copia di un vecchio MacOS vi aiuterà a ritornare facilmente alla vecchia versione del vostro Mac. È possibile eseguire l’aggiornamento in qualsiasi momento per tornare a Big Sur.

Parole conclusive:

Tutti i punti di cui sopra non devono essere presi alla leggera in nessuna circostanza, poiché si tratta di un grande cambiamento nell’interfaccia utente e nell’esperienza a cui vi state iscrivendo. Beh, ci sono un sacco di cose eccitanti da aspettarsi nel nuovo OS Big Sur. Non dobbiamo lasciare che questa eccitazione ci privi dell’importanza che abbiamo nei confronti dei nostri dati.

Quindi, eseguite il backup dei vostri dati prima di aggiornare, verificate qualsiasi perdita di dati, e fate il check out del software di Recupero dati di Remo per Mac. Fateci sapere il vostro parere nella sezione commenti qui sotto.