Treshold: il progetto di Microsoft per unificare Xbox, Windows PC e Windows Phone

di Lorenzo Paletti 2

win-8-130507

Microsoft, in questi anni, ha lavorato in tutti i modi per integrare i sistemi operativi per dispositivi mobili e quelli per computer. Contrariamente ad OS X e iOS, che rimangono due entità, anche graficamente, distinte, Microsoft ha cercato di infilare l’interfaccia per i dispositivi mobili sui computer Windows, e le applicazioni Windows sui suoi dispositivi mobili. Ora un nuovo progetto di Redmond chiamato Treshold, punta a unificare definitivamente Windows PC, Windows Phone e Xbox One.

I dettagli di quello che potrebbe essere un aggiornamento rivoluzionario per Windows li ha raccontati Mary Jo Foley di ZDNet lo scorso lunedì. Microsoft starebbe progettando un aggiornamento per tutti e tre i suoi sistemi operativi perché condividano ancora più elementi. Treshold non sarà un solo sistema operativo, ma farà in modo che tutte e tre le piattaforme condividano attività ad alto valore, vale a dire Office, Bing, Intune e altri servizi forniti da Microsoft. A questo si aggiunge la volontà di lanciare un solo store unificato per tutte e tre le piattaforme.

Il tentativo di Microsoft di uniformare le piattaforme è riuscito persino a superare le barriere del software. I dispositivi Surface dell’azienda, ad esempio, stanno cercando di essere il punto di incontro tra tablet e laptop (i risultati di questo esperimento li lasciamo decidere al mercato).

Tim Cook ha già espresso il suo pensiero riguardo questo genere di operazioni, che ha definito non piacevoli per l’utente, e paragonando l’operazione all’aggiunta di un tostapane all’interno di un frigorifero:

Tutto può essere forzato per convergere in un unico prodotto, ma il problema è che questi prodotti diventano dei compromessi. Cominci a fare dei compromessi fino ad arrivare al punto che quelli con cui sei arrivato alla fine del lavoro è un prodotto che non soddisfa nessuno.

E i clienti di Microsoft saranno felici di Treshold. Dovremo aspettare oltre un anno per scoprirlo.

[via]