Saint Laurent: il CEO lascia per passare ad Apple?

di Lorenzo Paletti 2

PAUL DENEVE

Saint Laurent è uno dei nomi più famosi del mondo nell’ambito della moda, e ora pare che Paul Deneve, CEO della compagnia, sia pronto a lasciare il brand francese per unirsi ad una compagnia specializzata in tecnologia. Il suo prossimo impiego, secondo i bene informati, potrebbe essere ad Apple.

Ad annunciare l’addio di Deneve a YSL è stata proprio Saint Laurent, che ha spiegato come Francesca Bellettini di Bottega Veneta prenderà il posto di Deneve presso la firma francese a partire dal prossimo settembre. Deneve lascia il suo ruolo di CEO per entrare nell’industria tecnologia.

Lo stilista francese ha collaborato per anni con brand legati al lusso come Courreges, Nina Ricci, Lanvin e solo per ultimo YSL, dove ha preso il posto di amministratore delegato nell’aprile del 2011. Deneve non è però nuovo al settore tecnologico, avendo collaborato con Apple per sette anni a partire dal 1990, ricoprendo una serie di ruoli nei settori vendite e marketing. Solo negli ultimi mesi, Deneve è rientrato nella Silicon Valley come consulente per le start-up tecnologiche statunitensi.

Possibile che per il CEO di YSL sia stia aprendo una nuova strada verso Apple? Saint Laurent e Apple non hanno rilasciato dichiarazioni sulla questione, ma mentre si fa sempre più probabile un lancio (nel 2014) di iWatch, il ruolo di un professionista del lusso da indossare potrebbe rivelarsi fondamentale. Uno smartwatch non è semplicemente un dispositivo elettronico. E anche e soprattutto un accessorio di stile, e proprio per questa ragione il ruolo di Deneve ad Apple potrebbe avere senso ora più che mai.

Un altro possibile posto per Deneve potrebbe essere quello lasciato libero da John Browett a capo della divisione retail. Attualmente è il VP of Finance Jim Bean che si occupa degli Apple Store sparsi per il mondo, ma a Cupertino si sta ancora cercando un rimpiazzo definitivo per Browett. Deneve potrebbe essere la persona adatta.

[AGGIORNAMENTO]: A poche ore dall’indiscrezione, Adam Satariano di Bloomberg conferma l’assunzione di Deneve ad Apple. Non è ancora stato delineato per lui un ruolo preciso, ma come per i Senior VP, Deneve farà riferimento direttamente a Tim Cook e si occuperà di progetti speciali. Possibile che si tratti davvero di iWatch?

[via]