Novità di Siri in iOS 9: l’assistente diventa proattiva

di Lorenzo Paletti Commenta

Proactive è la nuova funzione di iOS 9 che avvicina Siri a Google Now. iPhone cercherà di prevedere cosa volete fare, ascoltare o a chi volete telefonare in base alle vostre abitudini. Leggerà le vostre mail e sceglierà automaticamente la vostra musica.

Siri Proactive

Prevista dalle voci di corridoio nelle scorse settimane, la nuova funzione Proactive di Siri fornisce finalmente agli utenti di iPhone una alternativa a Google Now. Se la soluzione sarà valida o meno potremo però scoprirlo solo il prossimo ottobre insieme al lancio di iOS 9.

In ogni iterazione di iOS, Siri diventa più intelligente. In iOS 9, l’assistente vocale di Apple permette di completare ricerche combinate (“Mostrami le foto che ho scattato alla festa di compleanno di Iva”) ed è in grado di capire quale applicazione avete aperta (“Ricordami di completare questa mail stasera quando torno a casa”).

Ma Siri in iOS 9 include anche nuove funzioni che cercano di prevedere le intenzioni dell’utente. La funzione si chiama Proactive, e permette di avere rapido accesso alle funzioni più utili.

Con Proactive sarà possibile visualizzare alcune persone rilevanti. Non solo perché si trovano tra i preferiti, ma perché iPhone cercherà di capire che genere di persone potreste voler chiamare a una certa ora di un certo giorno in base alla vostra posizione.

Le app suggerite vi permetteranno di accedere rapidamente ad applicazioni che sono legate ad azioni che avete appena compiuto o app che avete da poco scaricato da App Store.

Posti vicini consente di trovare in pochi istanti tutti i punti di interesse vicini a voi, sia che vogliate mangiare qualcosa, sia che vogliate bere una birra o divertirvi.

In the News vi dà invece accesso ad una lista di notizie basate sulle news che stanno facendo presa nel posto in cui trovate.

Oltre a questa schermata riassuntiva, Proactive cercherà anche di prevedere le vostre azioni future. Se la mattina vi svegliate e mettete in riproduzione un podcast, vi basterà collegare i vostri auricolari in iPhone e la riproduzione partirà in automatico.

Quando starete creando un evento sul vostro calendario o scrivendo una mail e comincerete ad aggiungere destinatari, Proactive cercherà di prevedere i contatti che intendete aggiungere e vi mostrerà dei suggerimenti.

Ricevete un messaggio di posta elettronica con un invito? Proactive vi permetterà di aggiungere automaticamente l’evento descritto nella mail al vostro calendario, oltre a ricordarvi quando sarà arrivato il momento di cominciare a muoversi per raggiungere in tempo la destinazione indicata.