iTunes Radio non basta: Apple pensa ad Android e a un concorrente per Spotify

di Lorenzo Paletti 3

ITunes_Radio_Cue_Ed

Apple sta considerando il lancio di un servizio musicale in streaming simile a Spotify. Cupertino sarebbe costretta a prendere provvedimenti di fronte al calo delle vendite di musica digitale su iTunes (nonostante le esclusive come l’ultimo album di Beynocè) e starebbe persino pensando a lanciare una app iTunes per Android.

A riportare l’indiscrezione è Billboard, che spiega come Apple stia attualmente parlando con i produttori delle principali etichette discografiche riguardo la possibilità di lanciare un servizio di streaming musicale in grado di fare concorrenza a Spotify e Beat Music.

Dati pubblicati a gennaio dimostrano che per la prima volta dal lancio di iTunes, le vendite di brani musicali sono calate durante il 2013 di 5,7 punti percentuali. Cupertino, ultimamente, ha cercato di attirare clienti con contenuti esclusivi, e sta tutt’ora cercando di convincere le etichette discografiche a rilasciare nuovi prodotti di questo genere.

Cupertino ha già provato a salire sul carrozzone della musica in streaming, ascoltabile gratuitamente, grazie ad iTunes Radio. Ma la soluzione proposta da Apple è limitata. iTunes Radio, come Pandora, permette solo di scegliere una stazione radio e ha dei limiti riguardo la possibilità di un utente di ascoltare esattamente il brano che vuole. Cupertino starebbe quindi pensando a rimedi estremi, ovvero fornire un servizio (magari con abbonamento annuale) per l’ascolto di musica su richiesta. Proprio come fa Spotify. E vista la crescita sempre più rapida di Android, Apple avrebbe persino intenzione di portare il suo store musicale sui dispositivi di Google sviluppando una app apposita.

Al momento le discussioni per trasformare iTunes in un nuovo Spotify sono ancora in fase embrionale, così come lo sviluppo dell’applicazione per Android. Apple, quando interrogata sulla questione, ha preferito non rilasciare alcun commento.

[via]