iPhone 6S, parte la pubblicità sui vecchi melafonini

di Luigi De Girolamo 1

Mossa di marketing discutibile da parte di Apple, che in queste ore ha avviato una nuova forma di pubblicità per il suo iPhone 6S che ha sollevato un po' di malumori in giro per il web, almeno stando ad alcuni commenti emersi di recente

iPhone 6S
iPhone 6S

Curiosa mossa da parte di Apple, che a dirla tutta sembra aver preso in contropiede anche gli stessi utenti che da sempre si sono dimostrati fedeli alla mela morsicata. Contrariamente a quanto avvenuto in passato, infatti, pare che in questi giorni il brand americano abbia dato il via ad una nuova variante della sua campagna pubblicitaria per l’iPhone 6S.

Al fine di spingere evidentemente le vendite dello smartphone lanciato sul mercato lo scorso mese di settembre durante il periodo natalizio, infatti, ora Apple presenta degli appositi banner pubblicitari per tutti coloro che dispongono di un iPhone 6, iPhone 5S e iPhone 5 nel momento in cui la stessa utenza si collega all’App Store. Limitare la questione ai suddetti device è doveroso, in quanto la trovata pubblicitaria di Apple pare sia circoscritta a quei modelli che sono dotati del sistema operativo iOS 9.2.

Da quello che ci risulta al momento non è in vigore alcuna offerta dedicata, ma è chiaro che Apple punti ad ottenere un riscontro positivo da chi in passato ha già dato fiducia al brand. Va detto che sul web sono emersi commenti non propriamente benevoli nei confronti dell’azienda, sia per quanto riguarda l’estetica del banner in questione, sia perché parte degli utenti che dispongono di modelli più datati trovano un tantino invasiva una strategia commerciale di questo tipo.

Staremo a vedere nel corso dei prossimi giorni se si tratterà di una misura temporanea, oppure se l’utenza Apple sarà costretta a far fronte ai suddetti banner durante le festività natalizie. E a voi che ve ne pare di questa scelta?