iPhone 6 arriva a metà settembre (Yosemite a ottobre)

di Lorenzo Paletti 1

iPhone 6 sarà presentato a metà settembre. Mentre OS X Yosemite verrà lanciato solo nel mese di ottobre.

iphone_5s_6__side_grass

Altre indiscrezioni confermano le voci di corridoio che abbiamo sentito nelle ultime settimane. 9to5mac è solo l’ultimo sito a rilanciare settembre come mese per la presentazione della nuova gamma di iPhone. Come accaduto l’anno scorso, Apple starebba anche programmando un lancio di OS X Yosemite nel mese di ottobre, tramite un evento separato.
Cupertino dovrebbe quindi concentrarsi su un solo evento (dedicato ad iOS 8 e iPhone 6) durante questo mese di settembre. Vedremo quasi certamente un modello di iPhone con display da 4,7 pollici, ma rimane ancora da capire se verrà presentato contemporaneamente anche un modello da 5,5 pollici. Alcune voci di corridoio parlano di problemi di produzione che potrebbero tardare il lancio di questo iPhone fino alla fine del 2014.
Scrive 9to5mac:

Queste persone sostengono che la seconda e la terza settimana di settembre sono le due settimane più probabili per l’evento, ma aggiungono che alcuni problemi con la catena di produzione potrebbero spostare la data. Una decisione non è ancora stata finalizzata, e le nostre fonti ci hanno detto con chiarezza che attualment e i piani potrebbero cambiare.

Le fonti del sito sostengono che iOS 8 sarebbe pronto per il lancio a settembre (con la quinta e ultima beta attesa questo lunedì), mentre le fonti di BGR (generalmente affidabili) sostengono che Apple starebbe programmando anche una sesta beta per il 15 agosto. Di certo la GM di iOS 8 sarà distribuita agli sviluppatori il giorno di presentazione del dispositivo e distribuita al pubblico qualche giorno dopo, insieme al lancio della nuova generazione di iPhone.
A seguito dell’evento di settembre, Apple starebbe anche programmando un evento ad ottobre nel quale presentare iWatch (o iTime). Sempre lo stesso evento potrebbe ospitare l’introduzione di OS X Yosemite, nuovi modelli di iPad e forse un nuovo modello di Apple TV.
[via]