iPad Camera Connection Kit: le prime impressioni

di Gospel Quaggia 17

Le prime impressioni sono ovviamente quelle che si leggono in rete in questi giorni, visto che i primi iPad Camera Connection Kit hanno iniziato a raggiungere i propri destinatari. Vediamo dopo il salto un po’ di dettagli.

Innanzi tutto dal video in apertura si nota l’estrema velocità con la quale le fotografie vengono caricate e importate nel dispositivo, ma che iPad sia veloce ormai non è più una novità vera e propria.

TidBITS riporta inoltre la possibilità di effettuare chiamate audio tramite Skype con cuffie+microfono USB, funzionanti anche su Mac senza bisogno di driver particolari. Infatti, come vi avevamo già accennato, il Camera Connection Kit supporta lo standard USB Audio. A quanto pare, la qualità è notevole anche se non è possibile controllare la cosa in nessun modo tramite le impostazioni.

TUAW invece, conferma la possibilità di utilizzare tastiere USB per scrivere con il proprio iPad, anche se sottolinea il fatto che tra una buona tastiera USB e una Bluetooth, la differenza di prezzo è ormai risibile.

Se non bastasse, per tornare alle fotografie iLounge conferma che iPad invia le immagini presenti nella galleria tramite mail ad una risoluzione di 2048×1536 per le immagini in 4:3 e di 2048×1364 per le immagini in 3:2. Se le inviate con la funzione nativa, le immagini vengono ridimensionate e perdono i dati EXIF, se invece usate il pulsante Copia e le incollate nel corpo della mail, verranno inviate a risoluzione piena e con i dati EXIF correttamente incorporati. Lo stesso vale per l’importazione/esportazione su iPhoto, le immagini vengono mantenute alla risoluzione originale, con i nomi e i dati EXIF corretti.

Ottime notizie quindi per un dispositivo che molti si ostinano a considerare inutile.

[via | MacRumors]