Apple, trimestre negativo per le vendite e Tim Cook avverte gli investitori

di Gio Tuzzi 1

Tim Cook cerca di calmare gli investitori Apple, ma il calo di vendite degli iPhone è davvero preoccupante

Situazione alquanto complicata in casa Apple che sta vivendo una crisi non del tutto semplice da risolvere, soprattutto per diverse motivazioni che lo stesso Tim Cook ha voluto evidenziare. Apple si ritroverà ad affrontare un trimestre piuttosto negativo dal punto di vista delle vendite, situazione che non avveniva da un po’ di tempo in quel di Cupertino. Inevitabilmente l’aumento spropositato dei prezzi dei nuovi iPhone XS ed iPhone XS Max ha portato molti utenti a virare su altri dispositivi o quanto meno a puntare sull’iPhone XR.

Proprio però la vendita a scaglioni dei nuovi dispositivi ha influenzato negativamente gli acquisti, certo bisognerà attendere il prossimo trimestre per avere un quadro più chiaro della situazione, ma Tim Cook ha voluto parlare agli investitori avvertendoli sulla diminuzione delle aspettative di ricavo che sono di circa 84 miliardi di dollari, rispetto ai 93 milioni prefissati all’inizio.

Non è solamente l’aumento di prezzo degli ultimi iPhone ad aver caratterizzato vendite meno imponenti in casa Apple, secondo Tim Cook è anche la questione cinese ad aver dato un brusco stop all’espansione dei prodotti della mela morsicata. Senza poi trascurare l’iniziativa della sostituzione della batteria a 29 dollari, molti utenti infatti hanno optato per la sostituzione di quest’ultima piuttosto che acquistare un nuovo iPhone. Insomma Tim Cook non parlava ai propri investitori da anni, ciò significa realmente che qualcosa non sta andando per il verso giusto, ma il CEO Apple confida nel futuro e tra l’altro ci sono riscontri positivi per quel che riguarda le vendite dell’Apple Watch, degli AirPods e soprattutto dei nuovi iPad.

L’alone negativo ha sicuramente colpito il mondo iPhone, ma Tim Cook ha già fatto sapere che ha in mente nuove iniziative importanti per incentivare gli utenti ad acquistare i nuovi iPhone. Vedremo come saranno le vendite Apple nel prossimo trimestre, anche se non saranno comunicate le singole unità.