Apple Store: uniformi come Star Trek.

di Emanuele L. Cavassa 2

kirk-copia.jpg
In Italia ne abbiamo solo uno, per ora (i rumors vogliono imminente l’apertura di 2 Apple Store in centro a Milano), a Roma, ma nel resto del mondo sono molto più diffusi.


Gli Apple Store stanno vivendo un momento d’oro grazie alle vendite imponenti di prodotti Apple, e sono frequentati sia da acquirenti che da semplici visitatori, che possono toccare con mano i prodotti della mela e quindi scoprirne le differenze e la qualità rispetto ai semplici computer, cellulari e lettori mp3 della concorrenza.


Proprio per l’eterogeneicità degli avventori, Apple ha deciso di semplificare i nomi degli addetti ai vari reparti e di dotarli di divise colorate, distinte per tipologia di settore.


I Mac Genius diventano così esclusivamente Genius, come i Mac Specialist diventano Specialist.
Gli addetti all’assistenza alle aziende da Business Consultants si trasformano in Business Partners.


Attualmente le magliette d’ordinanza sono suddivise in due colori: nere per tutti gli impiegati, e blu scuro per i Mac Genius ed i Creative, gli impiegati che assistono i clienti nei processi creativi con i loro Mac.


Ora invece i colori rimarranno blu scuro per i ragazzi del Genius bar, i Genius ed i Creative, mentre i Concierges (gli addetti all’accoglienza) diventeranno arancioni.
Gli Specialist avranno la maglietta blu chiaro, mentre i Business Partners saranno dotati di una maglietta con bottoni (una polo?) blu scuro, con la scritta Business stampata sotto il logo Apple sulle maniche.
Nel tradizionale nero, invece, continueranno ad essere vestiti gli addetti al back-office.


Colorazioni che ricordano un po’ l’universo di Star Trek e le divise degli ufficiali dell’Enterprise: arancio/ocra la maglietta del capitano Kirk, blu le divise dei reparti scientifici e rosse quelle della sicurezza.
C’è da chiedersi se gli addetti alla sicurezza, invece che vestiti con i completi gessati, saranno dotati di magliette rosse!


Le magliette saranno anche dotate di slogan testuali che meglio dovrebbero aiutare i clienti ad orientarsi tra gli impiegati:


Specialist: “I can talk about this stuff for hours”
Concierge: “I know people”
Creative: “No pain, all gain”
Genius: “Not all heroes wear capes”
Manager: “My place. Your place”
Back-of-house: “Some artists use brushes. I prefer boxes”


Questo in inglese. C’è da vedere se in Italia saranno tradotte (preferibile, considerando il livello basso di conoscenza della lingua inglese qui nella penisola) e come.


C’è quindi da prepararsi per l’arrivo dei nuovi Apple Store italiani ad una nuova distinzione degli addetti alla vendita, all’accoglienza ed all’assistenza.



[Via]