Nuovo iPhone: dock con 16 pin per doppia orientazione?

di Redazione 3


Arrivano nuove indiscrezioni riguardanti il nuovo iPhone e iOS 6. A descrivere come sarà il prossimo smartphone di Apple è iLounge, che cita diverse fonti (senza nome) che parlano del nuovo connettore Dock e di iOS 6.

Dock con 8 pin

Sembra certo che il nuovo connettore dock sarà di minori dimensioni rispetto a quello ora presente su tutti gli iDevice. Quello che non è certo è il numero di pin presenti nel connettore. Le voci circolate sulla rete nelle scorse settimane descrivevano un cavo con 16 o 19 pin, mentre la fonte di iLounge sembra propendere per il connettore ad 8 pin.

Apple ha recentemente anche ottenuto il brevetto per un dock da 19 o 16 pin che potrebbe essere collegato, secondo le elucubrazioni di iLounge, all’adattatore che Cupertino metterà certamente in vendita per poter riutilizzare i vecchi accessori e cavi anche con la nuova generazione di iPhone.

Una delle fonti di iLounge sostiene che il nuovo connettore potrebbe venire collegato in entrambe le orientazioni, un po’ come accade per il connettore MagSafe dei MacBook Pro. Il connettore femmina presenterebbe 8 pin una direzione, mentre il cavo avrebbe 16 pin, 8 per orientazione. Questo consentirebbe al cavo di non avere una direzione preferenziale, e spiegherebbe anche il brevetto per il connettore a 16 pin.

iOS 6

È probabile che Apple stia lavorando a feature non ancora annunciate per iOS 6. Il supporto per chip NFC in Passbook è già stato sfuggito sotto forma di segmenti di codice rubati nelle scorse settimane direttamente dal sistema operativo. Ma non finisce qui.

Sempre stando alle fonti di iLounge pare che il nuovo sistema operativo di Apple possa introdurre il supporto a una funzione che renderebbe iPhone collegabile a dispositivi compatibili con Bluetooth 4. Questo significa che le prossime generazioni di iPod (nel caso integrassero un chip Bluetooth) potrebbero collegarsi ad iPhone per ricevere messaggi tramite iMessage, o registrare memo vocali immediatamente sincronizzate con il telefono di Cupertino. La tecnologia permetterebbe anche, ad esempio, di effettuare una telefonata utilizzando un Mac collegato tramite Bluetooth ad un iPhone con iOS 6.

Al solito non c’è modo di confermare queste indiscrezioni, ma vale la pena riportare la versione di una fonte generalmente affidabile come iLounge.