iPad mini e iPhone 5S: LG e Sharp pronte ad avviare la produzione dei display questa estate?

di Lorenzo Paletti Commenta

iphone_5_sharp_lcd_panel

La WWDC del prossimo mese sarà con ogni probabilità un evento incentrato, almeno per quanto riguarda il settore mobile, su aggiornamenti software (tra cui il nuovo iOS 7 disegnato da Jony Ive). Nonostante alcune voci secondo le quali Apple sarebbe stata interessata a lanciare un nuovo iPhone e un nuovo iPad entro questa estate, arrivano ora rumor dagli stabilimenti cinesi di Sharp e LG secondo cui la produzione di iPhone 5S e di iPad mini sarà avviata da questo giugno.

Secondo il giornale giapponese Nikkan Kogyo Shimbun, Sharp avrebbe preparato la Kameyama Plant No. 1 per la produzione in massa degli schermi che saranno montati sulla nuova generazione di smartphone di Apple. Si tratta di una scelta interessante, visto che a causa del numero sempre inferiore di ordini ricevuti dalla compagnia, questo stabilimento aveva diminuito la sua produzione del 40 percento nel corso del 2012, rimanendo ben sotto i 600 milioni di unità al mese che potrebbe sfornare. Oltre a Sharp anche Japan Display (consorzio che vede uniti Sony, Toshiba e Hitachi) e LG pare abbiano ricevuto ordini per la produzione di piccoli display da montare su iPhone 5S.

A queste voci si aggiunge poi quella dell’analista Richard Shim di DisplaySearch, secondo cui Apple avrebbe richiesto anche l’avvio della produzione dei Retina Display da 7,9 pollici per la nuova generazione di iPad mini a partire da questa estate (i mesi papabili sono quelli di giugno e luglio). Samsung, che produce diversi schermi per Apple in questo momento, sarebbe ancora tagliata fuori dal lavoro su iPad mini: “Samsung non lavora ora ad iPad mini e non sarà sulla prossima generazione. LGD sta diventando un fornitore di sempre maggiore importanza per Apple”, spiega Shim. Voci riguardanti un iPad mini con Retina Display in arrivo sul mercato a fine anno erano già circolate nelle precedenti settimane.

[via]