A separate world, fumetto evoluto per iPhone

di Tiziano Dal Betto 6

Quello che accade è reale? Siamo noi la causa? Tu sei veramente quello che vedi? Con queste domande si apre il video di presentazione di un prodotto che vedrà la luce alla metà del mese prossimo su App Store: A Separate World.

Si tratta di un fumetto virtuale per iPhone e iPod Touch, ma gli autori hanno voluto superare la classica concezione del cartaceo trasposto sul video e hanno pensato di rendere multimediale il loro prodotto: avremo quindi una colonna sonora originale (anzi, ben sei differenti), effetti audio, filmati e addirittura alcune vignette interattive, in cui sarà il lettore a dover scoprire degli indizi sulla storia.

Il gruppo, tutto italiano, è composto da cinque persone: uno sceneggiatore, un illustratore, un programmatore, un musicista e un creativo, che ha la funzione di coordinatore tra tutte queste persone.

L’idea è venuta ad Alessandro, il responsabile, il quale ha notato che i vari autori di comics che hanno pubblicato applicazioni su App Store, si sono limitati a riportare su schermo le singole vignette, senza sfruttare appieno le caratteristiche dei dispositivi da tasca della Mela: era possibile offrire decisamente di più.

Ci piace definirlo enhanced comics“, dicono. Letteralmente un fumetto migliorato. Gli autori, tutti appassionati di Fantasy o Thriller, si sono messi insieme e hanno iniziato a progettare A Separate World. La storia si presta ad essere infinita, ma per il momento è quasi pronto il solo primo numero, che sarà composto da 120 vignette e ha richiesto ben due mesi di lavoro, anche se probabilmente i numeri successivi verranno realizzati più velocemente.

La politica è quella di realizzare un prodotto a bassissimo costo, 79 centesimi (0.99 dollari), per renderlo paragonabile al prezzo di una pubblicazione cartacea. Inoltre, se il prezzo si manterrà contenuto, gli utenti saranno invogliati ad acquistarlo invece che scaricarlo crackato da qualche parte. Il progetto ha richiesto un notevole sforzo finanziario e la speranza è che gli utenti capiscano che dietro alla pubblicazione di un’opera simile c’è davvero molto lavoro. “Ci piacerebbe continuare a farne molti altri di questi prodotti, ma senza un ritorno economico sarà impossibile continuare“, affermano a ragione.

Personalmente sono intrigato dalle storie di fantasia e mistero e, a giudicare dagli screenshot, A Separate World sembra un prodotto interessante. Quello che potrà accadere quando la radiosveglia segnerà le 24.00, al momento non lo possiamo sapere, ma nell’attesa che venga pubblicato sull’App Store, godiamoci il teaser.

Per il futuro ci sono già altri due progetti: un gioco e un altro fumetto.