TomTom si aggiorna: iPhone 5 e il mistero delle mappe Apple

di Lucio Botteri 8

TomTom landscape
Navigazione in landscape

Per la serie “aggiornamenti che aspettiamo da troppo tempo ma che finalmente sono arrivati”: dopo i tardivi aggiornamenti di Whatsapp e Skype (tra gli altri), arriva oggi finalmente, dopo 2 mesi e mezzo dalla commercializzazione dell’iPhone 5, quello dell’app di navigazione più blasonata dell’App Store. Meglio tardi che mai, ma il ritardo forse è giustificato dall’introduzione di alcune novità. Vediamo quali.

TomTom Rotta
4 pollici sono meglio di 3 e mezzo!
  • Funziona con iOS 6: Questa applicazione è stata completamente testata con iOS 6 per permetterti di aggiornare iPhone in tutta sicurezza.
  • iPhone 5: Ottimizzata per iPhone 5.
  • Mappa TomTom più recente e aggiornata: Poiché ogni anni circa il 15% delle strade viene modificato, l’applicazione TomTom viene fornita con la mappa più recente e aggiornata.
  • TomTom Places: Accedi a TomTom Places, con risultati di ricerca pensati appositamente per chi guida. Ti aiuta a trovare qualsiasi luogo: da una stazione di servizio nei paraggi a un supermercato, ovunque ti trovi. Inserisci una qualsiasi parola chiave, trova i luoghi corrispondenti e lasciati guidare dalla tua applicazione. Nota: quando utilizzata, questa funzione deve poter inviarci la tua posizione per funzionare. Troverai le informazioni dettagliate nella schermata Info dell’applicazione.
  • Funziona con Mappe di Apple: TomTom è in grado di portarti a destinazione quando trovi una posizione che desideri visitare utilizzando l’applicazione Mappe di Apple. Ti basta selezionare TomTom come applicazione per il calcolo del percorso e potrai usufruire di una navigazione straordinaria (richiede iOS 6).
  • Ricerca locale con Google: A causa dell’interruzione del servizio Ricerca locale con Google, TomTom ha deciso di rimuovere la funzione. Puoi ancora cercare le posizioni utilizzando TomTom Places. In alternativa, puoi cercare Google nel tuo browser e utilizzare la funzione Indirizzo copiato per pianificare i percorsi verso queste posizioni.
  • HD Traffic: Ricevi informazioni su posizioni degli ingorghi, blocchi stradali e lavori in corso più precise. Il servizio HD Traffic migliorato ti consente di arrivare a destinazione ancora più velocemente.

Quindi, Google scompare anche dall’app TomTom. Non a caso, TomTom è un fornitore importante per Apple e le sue Mappe in iOS 6: resta sempre possibile però cercare un indirizzo da Google su Safari e copiarlo-incollarlo nell’app di navigazione. Ciò che invece mi ha lasciato sorpreso è quel paragrafo “Funziona con Mappe di Apple“. Sembra suggerirci che si possa scegliere di navigare con l’app TomTom dall’app nativa Mappe. Ero incredulo, ho provato, e non ci sono riuscito. Non trovo da nessuna parte questo sedicente collegamento tra le due applicazioni. Sembra quasi una svista dei programmatori, chissà che non si siano lasciati scappare, per errore, un’anticipazione di una funzionalità che potremmo ottenere solo grazie ad un ipotetico iOS 6.0.2, o 6.1. Voi cosa ne pensate? 
“Mistero” risolto: Come ci segnalano i lettori Danilo Raineri ed Al, per navigare con l’app TomTom partendo da Mappe di Apple bisogna scegliere “Servizio Pubblico” (l’icona dell’autobus) come opzione di percorso. Sarà stata una mia leggerezza ma proprio non ci avevo pensato che un’app di navigazione potesse essere vista come trasporto pubblico. Grazie ad entrambi.

TomTom Italia
Peso: 390 MB
Prezzo: 49.99 Euro
Download da App Store
TomTom Europa
Peso: 1901 MB
Prezzo: 89.99 Euro
Download da App Store
TomTom Stati Uniti & …
Peso: 1486 MB
Prezzo: 54.99 Euro
Download da App Store