La lentissima adozione di iOS 8

di Giovanni Biasi 6

Nelle ultime due settimane solo l'1% dell'utenza iOS ha aggiornato alla versione 8, che ora è installata sul 47% dei dispositivi attivi.

ios8-iphone6-640x426

Apple, ogni volta che rilascia una nuova versione del suo sistema operativo mobile, ama informare il mondo del tasso di adozione. Con iOS 8 però sta succedendo qualcosa di strano: molti utenti, anche a causa dei diversi problemi che ha portato la nuova versione del firmware, hanno deciso di attendere e non aggiornare il proprio dispositivo. Secondo fonti ufficiali, nelle ultime due settimane è stato solo l’1% dell’utenza ad aver aggiornato all’ultima versione del nuovo OS. Per intenderci, nella settimana del 21 Settembre era il 46% degli utenti iOS ad avere aggiornato alla versione 8, mentre oggi è il 47%. 

Ma qual è stato il problema? Come già detto, i bug prima di tutto. La prima versione del software è stata rilasciata più o meno senza problemi, nonostante richiedesse 5-6 GB di spazio per essere installata (ed è scomodissimo liberare tutto quello spazio, soprattutto per i dispositivi meno capienti). Le applicazioni basate su HealthKit non erano inizialmente disponibili, e quindi Apple ha rilasciato iOS 8.0.1, che però è stato un disastro, disabilitando il Touch ID e la rete cellulare su diversi dispositivi. Da Cupertino, quindi, è stato velocemente rilasciato iOS 8.0.2, una versione per correggere gli errori introdotti in precedenza, ma già a quel punto gli utenti stavano ben attenti ad aggiornare.

Oltre a tutti questi problemi ci sono da considerare anche quelli riscontrati con la connettività Bluetooth e il bug di iCloud Drive. Tenendo in considerazione tutti questi fattori, appare chiaro il motivo del tasso di adozione relativamente basso. Eppure Apple sta vendendo tantissimi nuovi iPhone, e anche sotto questo punto di vista il 47% è un dato piuttosto deludente.

Per fare un rapido paragone, ricordiamo le parole di Tim Cook dell’anno scorso, che ci dicevano di un iOS 7 con un’adozione del 64% già durante l’evento del 22 Ottobre 2013 dedicato a iPad.
iOS 8 ha ancora molta strada da fare per raggiungere quei risultati, a questo ritmo.

via | Cult of Mac