iOS in The Car presentato al Salone di Ginevra 2014?

di Andrea "C. Miller" Nepori Commenta

Il Salone dell’Auto di Ginevra, che si terrà dal 6 al 16 marzo prossimi, potrebbe riservare una sorpresa anche per gli utenti Apple. Secondo quanto scrive il Financial Times l’azienda di Cupertino approfitterà dell’evento fieristico svizzero per introdurre ufficialmente iOS in The Car, il sistema di “in-car infotainement” introdotto per la prima volta quasi un anno fa alla WWDC 2013.
I partner di lancio saranno Volvo, Mercedes e Ferrari. 

io in the carr call

Con iOS in the car Apple apre iOS per la prima volta a dispositivi non prodotti direttamente dall’azienda, anche se i “computer da cruscotto” compatibili con il sistema richiederanno comunque l’integrazione con un iPhone o un iPad per poter accedere alle funzionalità specifiche di navigazione e chiamata e ai comandi vocali con Siri eyes-free.

Non è una sorpresa che Ferrari sia tra i partner di lancio. Eddy Cue, Senior Vice President Internet Services di Apple siede nel board del produttore di lusso italiano fin dal 2012. In occasione della sua nomina si dichiarò pubblicamente un fan di lunga data del Cavallino.

Non è chiaro se l’annuncio dei primi modelli con iOS in the Car avverrà durante qualche evento speciale previsto per la kermesse ginevrina o se invece ci accontenteremo di comunicati stampa specifici da parte dei produttori.

ios in the car maps

Volvo e Mercedes, come detto, saranno gli altri due brand partner al lancio ma altri marchi si aggiungeranno nel corso del 2014. Proprio Eddy Cue, alla WWDC, aveva già indicato una lunga lista di produttori coinvolti nel progetto, che sul medio-lungo termine non sarà limitato, a quanto è dato di capire, alle sole auto di lusso o di fascia alta.

Le stime sul mercato dei sistemi di intrattenimento e collegamento alla rete delle automobili – le chiameremmo volentieri smart car, se qui da noi il termine non indicasse troppo specificamente la nota automobile ultra-compatta – parlano di una forte crescita nel 2014, tanto che il CEO di Audi, in un suo talk al CES 2014, ha parlato di una nuova era fatta di auto sempre connesse. Le automobili, ha detto, saranno “i dispositivi social mobile più grandi che possiederemo”.

[via]