iOS 8.1.1, testate le performance di iPhone 4S e iPad 2

di Giovanni Biasi 4

È vero che iOS 8.1.1 migliora le performance di iPhone 4S e iPad 2? Ars Technica ha recentemente pubblicato i risultati dei test in grado di rispondere a questa domanda.

iOS 8 è stato lanciato ufficialmente lo scorso Settembre, e da allora diversi utenti di iPhone 4S e iPad 2 hanno lamentato diversi problemi, come performance peggiori rispetto alla precedente versione del firmware, lentezza generale e così via. Noi stessi di The Apple Lounge vi consigliavamo di non aggiornare il vostro iPhone 4S, almeno per fin quando iOS 8.0 fosse stata l’ultima versione disponibile. Con il recente rilascio di iOS 8.1.1, però, Apple prometteva “miglioramenti riguardo le performance e la stabilità di iPad 2 e iPhone 4S”, e il portale Ars Technica ha recentemente pubblicato i risultati dei test effettuati sui dispositivi.

iOS 8.1.1 migliora le performance in qualche frangente specifico, alcuni molto importanti per gli utenti che ne fanno un uso intensivo. Ad ogni modo, non migliora la reattività o la compattezza del sistema, due dei problemi che noterete più di tutti al momento di un aggiornamento da iOS 7. Vediamo la breve lista delle cose in cui si notano miglioramenti se usate un vecchio iDevice, e la lista più lunga di quelle in cui invece non si nota niente di nuovo.

ios 8.1.1 iphone 4s ipad 2

Nei testi effettuati, Ars Technica ha scoperto che i tempi di avvio di applicazioni come Safari, Camera e Messaggi sono rimasti più o meno invariati rispetto a iOS 8.0, per gli utenti che usano smartphone o tablet basati su chip Apple A5. L’unica eccezione è Safari, che ha visto un leggero miglioramento rispetto a iOS 8.0 (ma che comunque continua ad aver bisogno di molto più tempo per avviarsi rispetto a iOS 7.1.2). Per questi dispositivi, su iOS 8.1.1 rimangono rallentamenti che riguardano alcuni elementi dell’interfaccia, come l’apparizione della tastiera o il Centro di Controllo.

Ciò che invece è migliorato, secondo il test di Ars Technica, è la velocità a lungo termine e la stabilità. Sotto determinate circostanze, infatti, si è visto che iOS 8.1.1 riesce effettivamente a migliorare la stabilità e le performance, nonostante il limite di 512 MB di RAM che hanno questi dispositivi.
I test hanno riguardato il caricamento di diverse schede di Safari, per poi uscire dall’app e rientrarci per studiare i tempi di caricamento.

via | Mac Rumors